“Hotel Gagarin”, il cinema si scopre fabbrica di sogni per i più poveri

Se vuoi essere felice, comincia. Ci state…   Il sogno non è per tutti. Il povero li alimenta, il ricco li realizza. Il cinema, che invece li fabbrica, si offre di renderne qualcuno alla portata dell’ingenuo, che ne culla per una vita intera e muore nella felicità che si sia trattato di un’illusione. Una meravigliosa e candida astrazione, destinata a restare splendida, proprio perché confinata in quello spazio neutro dell’immaginazione dove nulla può essere contaminato. E nulla può deludere l’attesa. Il pedaggio è il tempo perenne di una rincorsa a perdifiato negli spazi infiniti della fantasia, dove tutto è possibile ma […]

  

“La mossa del pinguino” fa sognare Per un attimo la crisi è alle spalle

Che male c’è a sognare qualcosa di diverso…           Nelle pieghe di Roma nasce un sogno. Mestieri consumati. E vite rosicchiate. Esistenze corrose dalle piccole grandi sciagure della quotidianità. Vecchi in preda all’Alzheimer. O alla schizofrenia. Commercianti spregiudicati che affittano case inesistenti e fuggono con il malloppo. Lavori che si perdono. Sfratti che piombano come incubi. Ma incubi non sono. Piuttosto, drammatiche realtà. E separazioni familiari che costano. L’importo saldato dal sentimento. Nel sottobosco di questa umile povertà nasce un sogno. Folle come la situazione di chi vive quell’emarginazione fattasi sofferenza. E cerca il riscatto nell’astrazione […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>