Le “Piccole donne” di Greta Gerwig, matriarcali e un po’ femministe

Un cuore non si misura da quanto ama ma da quanto è capace di farsi amare. Gli uomini se li era portati via la guerra. Quella che rimaneva nell’America di metà Ottocento durante il conflitto di secessione era una cornice matriarcale con molte regole e poche speranze. Riuscire a raggiungere le ambizioni equivaleva a ingaggiare un’altra piccola grande guerra quotidiana contro pregiudizi e rigori in un’epoca in cui i ruoli erano fissi e le deroghe assenti. O rarissime. Piccole donne racconta questa sfida che, a distanza di un secolo e mezzo, sembra ancora attuale negli anni del #MeToo. Allora, gli abusi […]

  

“Lady Bird”, la ribelle diciassettenne che si piega soltanto alla nostalgia

Non tutti sono nati per essere felici.   Nostalgia canaglia a stelle e strisce. Sembra che non si possa avere diciassette anni in santa pace e forse l’equivoco è tutto lì. Quell’ultimo passo prima della maggiore età non fa rima con la quiete. Il prurito di una ribellione non sempre benefica. La Grande Mela come antidoto alla provincia. Libertà e affrancamento dal “vietato ai minori”. Ma soprattutto lacerazioni famigliari. Christine aveva cominciato cambiandosi il nome. Non si voleva riconoscere in quello che le era stato imposto dai genitori. Perché quella donna che le aveva donato la vita le aveva regalato […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>