-Non tutti sanno fare il mio lavoro… -E nessuno, tranne te, sa fare il padre di tuo figlio.               Il mistero di essere padre. Sentirsi padre. E prendere consapevolezza di un confine tutt’altro che scontato. Niente affatto intuitivo. O, come si dice, naturale. Perché proprio quando la natura viene bizzarramente aggirata dalla malvagità dell’essere – poco – umano, ecco allora spuntare l’insostenibile leggerezza di un limite. Quello di un atto, il più biologicamente corretto, l’accoppiamento d’amore, che genera progenie. Sulla frontiera di un detto latino. “Mater semper certa, pater numquam”. E numquam è il […]