Un “Joker” tra follia e dolore: violenta la vendetta del misero

La beffa di questa malattia è che tutti ti credono sano.   Ridere fragorosamente – e di rado contagiosamente – quando non ce n’è motivo è un dramma. Anche per un aspirante comico che, alla prova della ribalta, dimostra di non saper far ridere. Tragedia nella tragedia. E soprattutto patologia beffarda. Comincia così la vita di Arthur Fleck, costretto a fare il pagliaccio nelle strade, per raggranellare qualche spicciolo. Altalena tra riso e pianto. La sua unica amica e compagna di vita è una madre malata di mente, che a suo tempo lo ingannò raccontandole di un padre mai esistito. […]

  

“Maria Maddalena”, apostola degli apostoli che non riesce a emozionare

Sappiate perdonare e siate luce. E il Regno vi accoglierà.   Da millenni etichettata come la prostituta che mai fu. Un destino infamante ha sottratto a Maria di Magdala il ruolo di apostola o – come l’ha recentemente definita papa Francesco – “apostola degli apostoli”. Una sorta di prima inter pares che rimette in discussione molto altro negli assetti teologici. Nel 591 papa Gregorio, poi denominato “magno”, ne intravide la fisionomia nella peccatrice che la tradizione ha consegnato ai credenti e, solo recentemente, questa interpretazione è stata criticamente rivisitata con puntiglio. E conseguente riabilitazione, peraltro ancora lontana dal concludersi. Maria Maddalena […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>