“Bob & Marys” due criminali finti che mettono fuori gioco i criminali veri

L’”accuppatura”, per chi non lo sapesse, è un trucco dell’onorata società. Una squadra di picciotti capita all’uscio all’improvviso e scarica in salotto una serie di pacchi sigillati di cui è fatto divieto di apertura agli ignari residenti. Si tratta di qualcosa di ingombrante che non viene svelato. Anzi. Saltuariamente il gruppetto si ripresenta alla porta per verificare di persona che il malloppo – non necessariamente denaro, più spesso droga o altro materiale sporco – non sia stato nemmeno spostato. L’”accuppatura”, per chi non lo avesse intuito, è una sciagura perché, per leggera o pesante che sia, ovvero per pochi o […]

  

“L’età d’oro” di una madre sconosciuta

Chi rifiuta la sua infanzia non può ricordare   Il sapore della conoscenza. Il suo contrasto. Ignorare la natura di quella madre che ha sempre visto, ma mai ne ha compreso indole e passioni. Apparenze e retroscena di una quotidianità vissuta e mai del tutto compresa, anzi cancellata con il vigore di chi vuol rimuovere ogni traccia del passato. Sid è un uomo senza ricordi perché è un uomo senza infanzia. Dei suoi primi anni ha capito poco nulla. Niente ha compreso di sé, ancor meno di chi gli stava intorno. E il rifiuto della propria storia diventa lo spontaneo […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>