[youtube k_1jP-cR0Nw nolink] Una ragazza scannata nel giardino del college. E un sospettato troppo sospetto per non essere l’autore del misfatto. Il capro espiatorio perfetto per essere appunto… capro espiatorio. Ma, si sa, al destino non si sottrae talvolta nemmeno l’evidenza. E il delinquente per statuto diventa la seconda vittima. Questa però viene assassinata da due belve, loro sì insospettabili, ma allo spettatore non si toglie suspence nel rivelarlo perché è il regista stesso di Blood, Nick Murphy che già diresse 1921 – Mistero a Roockford e Occupation, a svelarlo già nella prima parte del film. A questo punto è […]