NOTIZIE DAL MONDO

  Vedi tutte quelle parole… Le metti insieme e ottieni una storia   Jefferson Kyle Kidd è un veterano. Guerra civile, 1865. Anche a lui il conflitto ha portato via tutto e, a casa, ha deciso di non tornare. Conduce vita itinerante laggiù nel Texas e, per dieci centesimi legge le notizie dei giornali a comunità che vivono lontane dall’informazione. Notizie come pallottole, insomma. Entrambe colpiscono ma a essere colpito, un bel giorno, è lui. A Wichita inciampa in una bambina di una decina d’anni che non parla la sua lingua. Solo il Kiowa. È stata allevata dagli indiani ma […]

  

“The Post”: quando l’informazione intralcia l’interesse dei politici

La guerra in Vietnam non era ancora in archivio che i “Pentagon papers” sconvolsero il mondo dell’informazione e della politica. Robert McNamara, segretario alla Difesa nell’amministrazione Kennedy, ordinò una ricognizione documentale sulla presenza e la strategia delle forze militari americane in quella porzione del Sud Est asiatico. Un impegno monumentale che restò a lungo sepolto nel silenzio, al punto che sia JFK sia Lyndon Johnson ne ignoravano l’esistenza. Emersi in seguito a una fuga di notizie e comparsi sul New York Times, provocarono uno scompiglio totale che mandò in tilt i rapporti del presidente Nixon, vincitore delle presidenziali americane nel […]

  

“Sully”, la tragedia diventa miracolo ma gli eroi finiscono sotto processo

Ci processano. Ma io sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto… Oggi Chesley Sullenberg ha 65 anni e rivedersi immortalato da Tom Hanks nei fotogrammi di Clint Eastwood che ambiscono agli Oscar 2017 farà sicuramente un certo effetto. Sully, come è stato soprannominato da quel 15 gennaio 2009 oggi è un eroe ma, allora – al momento di salire su quell’airbus dell’Us-Airways in partenza dall’aeroporto La Guardia di New York, diretto a Charlotte in North Carolina – non avrebbe mai immaginato di diventare un «monumento». Un modello. Un esempio. Appunto, un eroe. Ed era costato sfide. Gli investigatori e i […]

  

“Captain Phillips” contro i pirati: cronaca di un assalto all’antica

Sono preoccupato per i nostri ragazzi, oggi non basta più frequentare le scuole e imbarcarsi…         Una barca a motore spinta all’eccesso vola sull’acqua. Fa fatica. Cavalca le onde, pur ansimando. Sembra non ce la faccia. Invece… Invece grazie a una scala quasi sproporzionata per quella bagnarola, un manipolo di disperati somali aggancia il mercantile americano. Maersk Alabama. E lo sequestra. Era l’8 aprile 2009. Un fatto vero. Verissimo. Vicino a noi. Vicinissimo. E unico nel suo genere. Per ritrovare un atto simile bisogna retrocedere nei secoli. E nei secoli dei secoli.  A tener viva la memoria […]

  

Il blog di Stefano Giani © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>