Un cecchino che sbaglia il colpo. Un professore di astronomia in disarmo dopo rivoluzionarie scoperte. Due vite diversissime incrociate all’improvviso in una notte di pioggia. E la salvezza, per l’assassino quasi assassinato, viene proprio da quel mite bamboccione sulla sessantina. Il tiratore poco scelto ricambia a modo suo – “Dimmi chi è il tuo nemico e io lo eliminerò” – ma il docente (Diego Abatantuono) non sa rispondere. Forse di nomi dovrebbe farne troppi e vuol essere meno invadente possibile anche nei confronti di uno spudorato e apprentemente spietato killer (Antonio Folletto). Forse, più probabilmente, è spiazzato da quell’insolito scambio […]