[photopress:vasco_1.jpg,thumb,pp_image] La notizia è secca, un semplice flash: il nuovo cd di Vasco Rossi uscirà a marzo. Tra poco sapremo anche il titolo, giusto il tempo di ritrovarci in radio il suo primo singolo. E inizierà così l’ennesimo martellamento, l’ennesimo peana lungo un anno a Sua Santità. Naturalmente Vasco è un grande, forse il più grande che ci sia in Italia però non può essere sempre in prima fila: anche l’ispirazione ha i suoi tempi. Altrimenti sembra proprio un business. Anzi, diciamocela tutta: ormai Vasco è un business. Occhio al “fattore subprime”: quando si gioca troppo con le speculazioni, arriva la recessione.