[photopress:20071028_berte_loredana.jpg,full,pp_image]Ieri sul palco è stata travolgente e senza dubbio ha smentito tutti (anche quelli come me che temevano un’esibizione sottotono). Certo, Loredana Bertè è stata la più rock del festival, rock nel senso di Celentano: vitale e controcorrente. Però è anche vero che mi fa un po’ tristezza star qui a complimentarmi con la Bertè solo perché sul palco dell’Ariston non ha dato di matto come in altre sedi televisive. E’ un pensiero che non mi piace. Di sicuro oggi si parlerà di un’altra cosa. Questa: la sua canzone Musica e parole sarebbe una vecchia canzone del 1988 intitolata “Ultimo segreto”, tratta dall’album “Sesto senso” prodotto da Tulio De Piscopo e Alberto Radius. Il brano fu cantato da Ornella Ventura e, caso strano, l’autore è sempre Alberto Radius e la casa discografica, la NAR, è la stessa di 20 anni fa (ha solo modificato nome e organico). Insomma, ci sono tante coincidenze troppo strane. Ho già raffrontato i due brani e in effetti sono molto, ma molto simili. Chissà se qualcuno prenderà decisioni in merito. Ma il caso è molto strano. Il discografico della Bertè ha ammesso praticamente che si tratta di una “cover”. E Baudo ha detto che nel pomeriggio si riunirà la commissione per valutare. Aspettiamo. Di certo, se è così, alla Bertè non rimanerrebbe che ritirarsi.