[photopress:6937_0.jpg,full,pp_image]Ieri Jovanotti è arrivato in sala stampa per presentare la sua apparizione del venerdì al Festival. Ha parlato per oltre mezz’ora e non importa neppure riportare tutte le frasi che ha inanellato. Ha parlato di musica, di politica, ha presentato il suo ospite Ben Haper, ha divagato su tanti argomenti e sempre con competenza. Ma non è questo che importa. Jovanotti è un uomo sereno e quando ha parlato delle sue canzoni ha semplicemente spiegato che: “Io penso alla mia donna, all’amore che provo per lei e scrivo quello che c’è intorno a questo sentimento”. Credo che non ci sia niente di più poetico. E se penso che l’ha detto così d’improvviso davanti a una sala stampa di giornalisti iene scatenate lo trovo quasi commovente. Stavolta Jovanotti mi ha commosso. Bravo.