Mediomanager

  Sono felice di informarvi della pubblicazione del mio ultimo libro: Mediomanager. Casi umani o risorse umane? Come salvarsi dai mediocri. Come evitare di diventarlo‪.‬ Un agevole manuale sulle più efficaci tecniche di gestione delle risorse umane contrapposte, con un pizzico d’ironia, a racconti emblematici sui metodi usati dai manager mediocri per ridurle a casi umani. Queste brevi storie, basate su fatti reali, spiegano ai lavoratori come riconoscere i mediomanager, sentirsi meno soli e impotenti, difendersi da loro e non farsi inghiottire dalla mediocrità dilagante. I manager vedono quali errori evitare per essere davvero leader, tirare fuori il meglio dai collaboratori […]

  

Dissenso e satira

Ormai siamo in campagna elettorale e la censura su FB si fa sempre più pressante e ai limiti dell’assurdo, ma la strategia non è affatto assurda, è vecchia come l’uomo e la ricerca di potere. Oggi, l’ennesimo incredibile blocco di un interessante reportage della BBC  mi ha fatto tornare in mente un pezzo che avevo scritto tempo fa per un bellissimo libro dell’associazione Dito nell’occhio, Parole in libertà. Lo so che è lungo, ma ve lo ripropongo perché vale la pena capire quanto sia pericolosa questa strategia. Non sono solo parole. Sono memi, idee, unità culturali che come i geni […]

  

Acchiappa click politicamente corretto

Faccio mea culpa. Ci sono cascata spesso anch’io in questa nuova forma di acchiappagonzi, (clickbait, per chi mastica pane e marketing). No, non si tratta delle solite bufale (fake news, per chi mastica pane e censura) di cui va tanto di moda parlare oggi. Quelle ormai le sappiamo riconoscere, ci stiamo attenti, cerchiamo di evitarle, anche se a volte capita di cascarci, ma non fanno certo tanti danni quanto le falsità propagandate dal governo (dati Istat in crescita, per chi mastica pane e Pravda). C’è una forma più subdola che ormai ha preso piede e che sta riscuotendo un notevole […]

  

Logofobia, una parola vi seppellirà.

Avete il terrore di quel che diciamo, di ciò che scriviamo, ci state facendo vivere in un incubo politicamente corretto dove vietate ogni parola che vada contro le vostre ideologie. Guai a usare le parole proibite, non vi azzardate a pronunciarle, non vi permettete di pubblicarle, perché subito scatta la censura morale e materiale. Ci costringete a girarci intorno, perciò ogni giorno c’è una nuova parola che vi terrorizza da mettere all’indice. Sta diventando surreale qualsiasi conversazione pubblica, per non parlare poi dei commenti su Facebook dove scatta la ghigliottina del blocco profilo al minimo accenno. Nascondete la vostra logofobia […]

  

Facebook e Twitter violano i diritti umani fondamentali come nulla fosse

Da oggi anche Twitter si proclama apertamente censore senza appello di ciò che pubblichiamo e come nulla fosse dichiara che potrà “sospendere o risolvere il tuo account o cessare la fornitura dei Servizi in tutto o in parte, in qualsiasi momento e per qualsivoglia motivo, o senza alcun motivo, incluso, ma non limitatamente a, il caso in cui ritenessimo ragionevolmente che: (i) hai violato i presenti Termini o le Norme di Twitter, (ii) rappresenti per noi un rischio o una possibile esposizione di carattere legale.” Così, come ormai Facebook fa da tempo, a loro totale discrezione, senza un giudizio imparziale, senza […]

  

Incredibile offerta TIM. La volete?

TIM rivoluziona il mondo delle telecomunicazioni. Sta lanciando sul mercato una nuova offerta imperdibile. Tutte le chiamate, tutti i messaggi, internet illimitato. Tutto gratis e lo sarà per sempre. Come se non bastasse aumenta a dismisura il numero dei contatti e vi permette di comunicare in contemporanea con tutta la vostra rubrica, i vostri messaggi poi potranno essere condivisi con le rubriche dei vostri contatti e potrete così diffondere il vostro pensiero in modo esponenziale, aumentando così i vostri contatti all’infinito. Sarà l’apoteosi della comunicazione mondiale e tutto incredibilmente gratis. Non è geniale? Ma come è possibile che sia gratis, […]

  

Condannata a morte da Facebook

Sono stata condannata alla morte sociale da Facebook. Così, da un momento all’altro, senza preavviso né contraddittorio, diritto di difesa o appello. In un attimo il mio profilo è stato disabilitato, mi sono stati cancellati 9 anni di storia, migliaia di ricordi, foto, commenti, discussioni, condivisioni, mi piace. Tutto sparito, inaccessibile. Ho perso i contatti con oltre 3.500 amici e conoscenti per i quali non esisto più, non vedono più nulla di me, non sanno cosa sia successo, possono persino pensare che io li abbia bloccati. È una sensazione stranissima che mi ha fatto riflettere molto sulla nuova epoca della […]

  

L’egoismo fa bene tutti

Sono fiera di informarvi che è in edicola con il Giornale, fino all’8 febbraio, il mio pamphlet “L’egoismo fa bene a tutti”. Vi anticipo la prefazione. “Ho sempre visto l’egoismo come una caratteristica insita in ogni essere umano, perché espressione dell’istinto di sopravvivenza comune a tutte le specie. La cultura millenaria inculcata, però, mi portava a considerarlo un difetto congenito che cerchiamo invano di sconfiggere. La prima idea di uno studio ormai decennale sull’argomento (cfr. In difesa dell’egoismo, Rubbettino 2014) nasce, quindi, dalla constatazione dell’inefficacia di tutte le utopie che lo contrastano e tentano di costringerci a ideali irrealizzabili di […]

  

Egoismo, procreazione e demografia. Il grande pregiudizio.

Un argomento così complesso e delicato come la fertilità e il calo demografico non può essere ridotto a quattro slogan ridicoli e persino offensivi. Per questo oggi sarò più lunga del solito e mi scuso sin d’ora. E’ un pezzo che avevo scritto per il libro e che oggi riscriverei identico. Facciamo meno figli perché siamo troppo egoisti? A sentire i critici del consumismo, la ricca società occidentale rischia l’estinzione a causa del bieco egoismo che indurrebbe i suoi membri ad avere pochi figli pur di non rinunciare ai privilegi del benessere. Da risorsa, quindi, i figli si sarebbero trasformati in costo […]

  

La religione è la causa. Il potere è il motivo.

Ci risiamo. I musulmani ammazzano e i non musulmani dicono che la religione non c’entra nulla. I musulmani vogliono invece convincerci che c’entra eccome la religione. I non musulmani non lo capiscono. I musulmani uccidono ancora e ancora e ancora per farglielo capire. Spirale perversa. Più facciamo i buonisti, più aumentiamo la loro cattiveria. Perché in questo caso dovrebbe essere diverso? Succede da millenni che i popoli vengano mandati al massacro da chi vuole prendere il potere sfruttandone la credulità. I memi, le idee, le ideologie sono la chiave di tutto. Gli esseri umani si distinguono dagli animali perché vogliono […]

  

Il blog di Barbara Di © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>