Condannata a morte da Facebook

Sono stata condannata alla morte sociale da Facebook. Così, da un momento all’altro, senza preavviso né contraddittorio, diritto di difesa o appello. In un attimo il mio profilo è stato disabilitato, mi sono stati cancellati 9 anni di storia, migliaia di ricordi, foto, commenti, discussioni, condivisioni, mi piace. Tutto sparito, inaccessibile. Ho perso i contatti con oltre 3.500 amici e conoscenti per i quali non esisto più, non vedono più nulla di me, non sanno cosa sia successo, possono persino pensare che io li abbia bloccati. È una sensazione stranissima che mi ha fatto riflettere molto sulla nuova epoca della […]

  

L’egoismo fa bene tutti

Sono fiera di informarvi che è in edicola con il Giornale, fino all’8 febbraio, il mio pamphlet “L’egoismo fa bene a tutti”. Vi anticipo la prefazione. “Ho sempre visto l’egoismo come una caratteristica insita in ogni essere umano, perché espressione dell’istinto di sopravvivenza comune a tutte le specie. La cultura millenaria inculcata, però, mi portava a considerarlo un difetto congenito che cerchiamo invano di sconfiggere. La prima idea di uno studio ormai decennale sull’argomento (cfr. In difesa dell’egoismo, Rubbettino 2014) nasce, quindi, dalla constatazione dell’inefficacia di tutte le utopie che lo contrastano e tentano di costringerci a ideali irrealizzabili di […]

  

Egoismo, procreazione e demografia. Il grande pregiudizio.

Un argomento così complesso e delicato come la fertilità e il calo demografico non può essere ridotto a quattro slogan ridicoli e persino offensivi. Per questo oggi sarò più lunga del solito e mi scuso sin d’ora. E’ un pezzo che avevo scritto per il libro e che oggi riscriverei identico. Facciamo meno figli perché siamo troppo egoisti? A sentire i critici del consumismo, la ricca società occidentale rischia l’estinzione a causa del bieco egoismo che indurrebbe i suoi membri ad avere pochi figli pur di non rinunciare ai privilegi del benessere. Da risorsa, quindi, i figli si sarebbero trasformati in costo […]

  

La religione è la causa. Il potere è il motivo.

Ci risiamo. I musulmani ammazzano e i non musulmani dicono che la religione non c’entra nulla. I musulmani vogliono invece convincerci che c’entra eccome la religione. I non musulmani non lo capiscono. I musulmani uccidono ancora e ancora e ancora per farglielo capire. Spirale perversa. Più facciamo i buonisti, più aumentiamo la loro cattiveria. Perché in questo caso dovrebbe essere diverso? Succede da millenni che i popoli vengano mandati al massacro da chi vuole prendere il potere sfruttandone la credulità. I memi, le idee, le ideologie sono la chiave di tutto. Gli esseri umani si distinguono dagli animali perché vogliono […]

  

Il suicidio politicamente corretto dell’Occidente

Nel mondo politicamente corretto oggi serpeggia il panico. Non sanno come uscirne. Non sanno come etichettare la strage di Orlando perché fuoriesce dal loro schema mentale “i cattivi tutti da una parte, i buoni tutti con noi”. Hanno i memi-veicolo sull’ottovolante e non riescono più a capire che direzione dare al loro pensiero tanto politicamente corretto quanto corrotto dalla mancanza di logica. Cos’è un meme-veicolo? Una presa per i fondelli, in estrema sintesi. In altri termini, il sistema usato dalle persone subdole per utilizzare i sentimenti “nobili” come locomotive a cui attaccare vagoni in cui nascondono le proprie ideologie malsane, […]

  

Salviamo il patrimonio artistico di Roma grazie a chi lo sa fare da millenni: riduzione addizionale comunale Irpef per i mecenati.

Ve lo ricordate lo spettacolo della Fontana di Trevi? Una delle opere d’arte più famose al mondo tornata al suo splendore e tutto per merito del mancato intervento pubblico. Ci hanno messo 17 mesi anziché i 20 previsti, il restauro è costato solo poco più di due milioni di euro ed è stato possibile solo perché per una volta lo Stato ed il Comune di Roma ne sono rimasti fuori e hanno lasciato fare ai privati il loro mestiere: investire, produrre ricchezza, farsi pubblicità. Niente miliardi sprecati, lavori eterni, incompetenza, corruzione, ricorsi al TAR, blocco dei lavori, ma efficienza, velocità […]

  

Il controllo dei musulmani non è razzista

Ci risiamo. Ci ammazzano. In casa nostra. Non fanno distinzioni. Siamo tutti obiettivi sensibili. D’altronde non è che nascondano il loro scopo: vogliono conquistarci. È così semplice. Il problema è che se l’obiettivo dei musulmani è chiaro, non lo sono altrettanto le idee per contrastarlo. E questo a causa di una sola fobia tutta occidentale: il razzismo. Siamo immobili, inermi, incapaci di reagire perché pur di non farci accusare di razzismo preferiamo farci ammazzare, annientare, conquistare. Che ci considerino pure idioti e autolesionisti, ma sia mai che qualcuno possa pensare che siamo politicamente scorretti. E allora chiariamoci sul significato di […]

  

Il Duca Bianco nel Paradiso della memoria

Non capita tutti i giorni di vedere un essere umano guadagnarsi il diritto di salire subito nel Paradiso della memoria. Oggi è sicuramente uno di quelli. David Bowie oggi ha smesso di vivere per iniziare ad essere immortale. Mi posso consolare solo riprendendo alcuni brani a cui ho pensato questa mattina appena ho avuto la triste notizia. “Siamo esseri mortali ed è il nostro principale cruccio, ma la Natura ci ha donato la memoria che ci permette di vivere in eterno. E non è egoismo anche questo? L’egoismo esteriore psicologico ha cambiato il destino dell’uomo, gli ha permesso di evolversi, […]

  

Mecenati, ipocriti e statalisti

Guardate che spettacolo la Fontana di Trevi. Una delle opere d’arte più famose al mondo è tornata al suo splendore e tutto per merito del mancato intervento pubblico. Ci hanno messo 17 mesi anziché i 20 previsti ed il restauro è costato solo poco più di due milioni di euro. Se lo Stato ed il Comune di Roma ci avessero messo le loro zampacce tutto questo non sarebbe stato possibile e per questo li dobbiamo ringraziare per esserne stati fuori. Se non fossero stati così bravi a non intromettersi, un pessimo restauro ci sarebbe costato miliardi, avremmo atteso anni per […]

  

Parole in libertà

“Parole in libertà” non è solo un libro in uscita domani, ma la quintessenza del pensiero libero, il frutto di una raccolta unica e imperdibile di aforismi che hanno cambiato il mondo e che continueranno a farlo finché esisteranno menti libere. Il libro è stato pensato e curato nei minimi dettagli dai paladini della libertà dell’associazione Il dito nell’occhio, che mi hanno onorata della possibilità di scrivere la prefazione ad uno dei capitoli, di cui vi riporto qui uno stralcio. Dissenso e satira Non sono solo parole. Sono memi, idee, unità culturali che come i geni tentano in ogni modo […]

  

Il blog di Barbara Di © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>