Vuoi il tuo sindaco, consigliere, ufficio anagrafe, capo dei vigili e tutti i dipendenti comunali annessi sotto casa? Te li paghi tu. Vuoi la provincia, la regione, la comunità montana, il municipio sotto casa? Te li paghi tu. Chiamala sussidiarietà, chiamalo federalismo fiscale, se vuoi. Io lo chiamo no representation without taxation, non perché ami gli inglesismi, ma perché adoro il correlativo principio no taxation without representation, ma uno senza l’altro portano alle voragini pubbliche causate dagli enti locali in Italia. Per far capire agli italiani quanto costano questi ultronei apparati burocratici, a quanto pare, non sono bastate le addizionali […]