E quali sarebbero i valori che difendiamo?

Ad un anno esatto dalla strage di Charlie Hebdo, passando per il Bataclan fino agli stupri di massa di Colonia e l’ultimo kamikaze fatto secco oggi a Parigi, sento ripetere sempre la stessa litania: “Non ci faremo sconfiggere. Non potranno mai vincere perché la nostra libertà è più forte di ogni oppressione. Difenderemo i nostri valori”. Ah sì? Di grazia, quali sarebbero i nostri valori che contrapporremmo ai loro? Con quali valori pensiamo di vincere questa guerra di conquista che ci hanno dichiarato? Già che Parigi va per la maggiore tra gli obiettivi dei terroristi, partiamo proprio dai tanto cari […]

  

Cocoricò, tra collettivismo e fallimento dello Stato di diritto

Un sedicenne compra e si prende dell’ecstasy, poi va al Cocoricò e muore. Fatto. I giornali ne parlano e l’opinione pubblica si indigna. Emozione. Il questore non trova lo spacciatore. Fatto. Il questore chiude il Cocoricò. Fallimento. Questa è la cronaca nuda e cruda, forse cinica, ma emblematica di uno Stato collettivista che fallisce in pieno ogni suo compito e certifica la sua impotenza con l’arroganza del potere. Uno Stato che non è più di diritto, ma brancolante nel buio di una missione che nessuno gli ha dato, quella di privarci della libertà, anche di sbagliare e di farci del […]

  

Il blog di Barbara Di © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>