Ci caschiamo sempre come dei polli. La sinistra ha fatto della disinformazione un’arte e la sua più formidabile arma di potere, ma continuiamo a farci fregare dalle sue arcinote tecniche. Che poi, in sintesi, sono solo tre e pure semplici da ricordare: 1. Ignora la notizia che non ti piace. 2. Se non la puoi ignorare, distrai l’attenzione. 3. Se non riesci a distrarre il pubblico, denigra e fai perdere credibilità all’avversario legato alla notizia. Ecco, io sono giorni che non mi spiego perché tutti continuino a discutere di una non-notizia. Chi se ne frega della tassa di successione proposta […]