Programma del buon senso – Ridurre numero enti locali con disincentivi fiscali

Vuoi il tuo sindaco, consigliere, ufficio anagrafe, capo dei vigili e tutti i dipendenti comunali annessi sotto casa? Te li paghi tu. Vuoi la provincia, la regione, la comunità montana, il municipio sotto casa? Te li paghi tu. Chiamala sussidiarietà, chiamalo federalismo fiscale, se vuoi. Io lo chiamo no representation without taxation, non perché ami gli inglesismi, ma perché adoro il correlativo principio no taxation without representation, ma uno senza l’altro portano alle voragini pubbliche causate dagli enti locali in Italia. Per far capire agli italiani quanto costano questi ultronei apparati burocratici, a quanto pare, non sono bastate le addizionali […]

  

Politici irresponsabili e cittadini viziati

Fate attenzione perché vogliono fregarvi di nuovo e farvi credere che la richiesta di autonomia di Lombardia e Veneto sia una guerra tra impoveriti di nord e sud, ricchi egocentrici che non vogliono aiutare chi ne ha bisogno. Anziché capire che si tratta dell’ultimo grido disperato di chi non riesce più a reggere la baracca, ricomincia il lavaggio del cervello tipico del socialismo irresponsabile. Con la scusa di fare il bene del prossimo sfruttano gli egocentrismi dei singoli, rinnegano l’egoismo sociale in un’assurda lotta di classe che contrasta con il fondamento della società. Le classi sociali, non dovrebbero affatto combattersi, […]

  

Le ragioni del mio No

Lo so che non ne potete più, che ne avete sentite talmente tante da avere la nausea, ma non vi parlerò di mandare a casa Renzi, non vi parlerò del rischio che vinca Grillo, non vi parlerò di spread, non vi parlerò di accozzaglie per il Sì o per il No, ma vi parlerò di una nuova Costituzione con cui potremmo dover combattere per decenni e pentircene, vi parlerò di democrazia, di tasse, di debito pubblico, di libertà. Ero tentata di non condividerle visto il bombardamento mediatico da una parte e dall’altra, finché ho notato che le ragioni che a […]

  

Vi propongo un affarone

Volete diventare soci di una società innovativa? Fidatevi, è un affare imperdibile che non vi si ripresenterà. Vi spiego come funziona. Voi acquistate una quota della società, ma è solo simbolica, pochi spiccioli da cui vi prometto ricaverete grandi utili. Non avrete da preoccuparvi di nulla perché penserà a tutto il Consiglio d’Amministrazione, di cui io sarò Presidente, che deciderà come investire i vostri soldi nel vostro interesse per farli fruttare al meglio. Abbiamo in mente grandi opere che non solo vi porteranno un enorme ritorno economico, ma vi miglioreranno anche la vita. Non vi annoieremo così con inutili assemblee […]

  

Lo Stato è la principale causa dei fallimenti…e ne vuole causare ancora di più

L’idrovora statale non la vuole smettere di drenare risorse, non le basta succhiare il 65% dei profitti alle aziende italiane, ne vuole sempre di più e pazienza se sta distruggendo l’economia italiana, deve allattare la sua schiera di parassiti, non lo vuole capire che ai produttivi non resta più nulla da farsi mungere. Non stupisce, quindi, leggere i dati sul passivo complessivo delle imprese fallite, pari a oltre 25 miliardi, da cui emerge che circa 10 miliardi sono debiti verso lo Stato, pari al 39%, solo il 3% è dovuto ai dipendenti, mentre il resto sono debiti verso banche e fornitori. […]

  

L’indignazione incoerente per i soldi altrui

Mi diverte e al tempo stesso mi sconvolge l’indignazione a comando della Rete. In questo mondo interconnesso non c’è giorno senza una notizia trasformata in una valanga di post, battute, articolesse, memi condivisi all’infinito in cui gli indignati da tastiera esprimono tutta la loro rabbia per chi abbia osato violare la morale virtuale. Perché virtuale? Perché per lo più non è ragionata, purtroppo, non è coerente, non si basa su princìpi e valori, ma sulla mera rabbia repressa, troppo spesso sull’invidia. Ed è un peccato, perché i bersagliati meritano tutto il disprezzo che ricevono, ma non da chi non ha neppure […]

  

Il blog di Barbara Di © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>