sony c4Primavera, tempo di annunci per la tecnologia. Soprattutto perché la bella stagione scatena la selfiemania. Così ecco che avanza Sony, che nella versione mobile è un’azienda che produce device davvero notevoli che soffrono però a volte di una mancanza di appeal rispetto alla concorrenza a causa di un marketing meno tambureggiante. Eppure i modelli ci sono, e che modelli. Ad esempio questo, ovvero il nuovo Xperia C4 che si prefigge di conquistare quote nella fascia media con prestazioni da alta gamma. Davvero. In pratica, un prodotto notevole, con il classico look che caratterizza lo Z3 (il boss della serie Xperia) e particolari super, come  la fotocamera anteriore da 5 megapixel che ha un obiettivo grandangolare di 25 mm: praticamente quello giusto per un un selfie, appunto, perfetto e panoramico. Anche perché a questo si aggiungono le caratteristiche del flash LED e l’HDR per scattare foto ottime anche in condizioni di poca luce. E poi: c’è il Superior Auto che ottimizza automaticamente le impostazioni in modo da garantire la migliore immagine possibile e la tecnologia SteadyShot per compensare qualsiasi movimento della fotocamera. Ovviamente se è questa la fotocamera davanti, figuratevi quella dietro: 13 mpx e HDR integrato, più una  suite di applicazioni creative perfette per divertirsi. C4 ovviamente non è solo questo: colpisce infatti lo schermo Full Hd da 5.5 pollici, ed in effetti vedere un film sul dispositivo diventa un’esperienza elettrizzante (provata di persona). E poi c’è l’audio – nitido con o senza cuffie -,  una batteria da 2600 mAh che promette una durata abbondantemente oltre una giornata (fino a 2 grazie alla funzione Stamina, ma dipende da come lo maltrattate), il processore octacore a 64 bit, la connettività 4G. In pratica tutto quello che serve, in bianco e in nero, a partire dal mese di giugno. E con un prezzo sulla targhetta di 349 euro proprio sorprendente. Quasi da immortalare con un selfie.

 

Tag: , , ,