streamingskyonlineboxLa tv nel palmo di una mano, ed in effetti la cosa colpisce non poco. Sky stamattina ha presentato il suo nuovo piccolo gioiello, ovvero lo Sky Online Tv Box che consente di accedere al servizio streaming – già disponibile per tablet, pc e alcune smart Tv – a tutti quelli che hanno un televisore con attacco Hdmi ma non hanno un abbonamento Sky. Almeno questo è il target mirato dalla azienda, perché come ha detto l’ad Andrea Zappia “con questo servizio andiamo a completare l’offerta che ci vede già attivi nella pay tv tradizionale, sui canali in chiaro con Cielo e SkyTg24 e nell’Iptv grazie all’accordo con Telecom”. In effetti il tutto può funzionare, visto che la mossa tende ad anticipare il prossimo arrivo di Netflix in Italia, previsto per l’autunno. Ec anche l’offensiva di Mediaset Premium che si è accaparrata per i prossimi anni la Champions League e alcuni blockbuster in esclusiva. La parte tecnica segue le tre regole di Sky, che Zappia ha ricordato essere “contenuti migliori, semplicità d’uso, democratizzazione della tecnologia”. E in pratica, una volta  acquistato il piccolo box prodotto da Roku su base Android basta collegarlo alla presa Hdmi della tv e alla rete internet per poter fruire dei contenuti, con una qualità Hd massima di 108o p. Possibili tre ticket, tutti disponibili mensilmente con possibilità di recesso immediato: quello Cinema e Serie Tv, con otto canali della programmazione Sky più tutto l’on demand disponibile già sulle altre piattaforme, al prezzo di 14,99 il mese; quello Intrattenimento con otto canali che includono un  paio dedicati ai bambini e (anche qui) il servizio on demand a 9,99 il mese; quello Sport, interamente on demand a 4,99 ad evento acquistato, che comprende il calcio (serie A e B, campionati stranieri e Europa League), la Formula 1, le moto, il rugby e altro. Chi acquista il box al prezzo di 49,90 avrà gratis il ticket Cinema e Serie Tv  per un mese e potrà rinnovarlo il secondo mese a solo 1 euro, prima poi di pagare la quota intera. Il servizio di Sky Online prevede anche l’accesso ad alcune app, una decina già precaricate e le altre disponibili sull’apposito store: all’acquisto troverete tra le altre Facebook, Vevo,  Spotify, Red Bull Tv ma presto arriveranno per esempio  anche servizi dedicati al lifestyle e alla cucina. Insomma: una tv sempre più innovativa e sempre meno tv. Almeno come si è intesa fino a poco tempo fa.

Tag: , , , ,