foto Samsung TV HU9500C’è una ricerca Samsung che dà il senso di questo blog. E soprattutto spiega perché il nostro mondo sta cambiando in maniera sempre più tecnologica, inevitabilmente, inesorabilmente. Si chiama Samsung Techonomic Index ed è uno studio che viene fatto ogni anno:  ha coinvolto 18.000 utenti europei di 18 diversi Paesi con l’obiettivo di analizzare il loro rapporto con i dispositivi tecnologici, abitudini di utilizzo e di spesa. In Italia la situazione è questa: nelle nostre case la media attuale di dispositivi tecnologici posseduti è di 19, ovvero tre in più rispetto al 2014. In pratica: a casa vostra (controllate)  sono presenti almeno  due TV e  un tablet, device scelto dal 63% delle famiglie nostrane contro il 50% dell’anno precedente. E poi: trascorriamo giornalmente sempre più tempo utilizzando smartphone, tablet, TV, apparecchi elettrodomestici e altri device raggiungendo le 8,99 ore rispetto alle 7,8 ore registrate lo scorso anno. E la nostra voglia di tecnologia si rafforzerà ulteriormente, nei prossimi 3 mesi spenderemo in prodotti hi-tech in media 319 euro. Aumenta anche la capacità di spesa per accedere a contenuti digitali, soprattutto se contribuiscono ad arricchire l’istruzione della famiglia. Siamo tra i Paesi con la più alta spesa in materiali educativi: 14,30 euro al mese rispetto alla media europea di 12 euro. E sono perfino triplicate le persone che hanno deciso di pagare per fruire di libri e riviste digitali o seguire corsi specializzati via YouTube o altri canali.  proclamandoli tra gli acquisti online più popolari scelti da un quarto degli italiani (26%).In tutto questo fruire tecnologico, la tradizione riguarda la tv: il 93% delle famiglie italiane non passa un giorno senza ritrovarsi davanti allo schermo, seppur affaccendata a fare altro (magari twittare). Ogni giorni spendiamo 45 minuti in più rispetto allo scorso anno con una media di 3 ore e 8 minuti vs le 2 ore e 23 minuti del 2014; mentre nel resto d’ Europa si spendono in media solo 32 minuti in più. ultimi dati: Il 39% delle persone in tutta Europa scarica regolarmente programmi televisivi (in salita dal 29% nel 2014) e anche in questo trend gli Italiani si distinguono con un aumento del 12% di famiglie che accedono a contenuti video in streaming rispetto allo scorso anno. e la passione per la cucina ha fatto boom digitale: lo studio Samsung mostra infatti rispetto allo scorso anno un aumento del 19% nell’utilizzo quotidiano di elettrodomestici per cucinare e  8 italiani su 10 si cimentano cimentarsi in cucina tutti i giorni (84% rispetto al 65% nel 2014). Che dire, tra me e tech metteteci pure la pausa pranzo.

Tag: , , , ,