logo-smartcodingNon è il fatto che bisogna spiegare la tecnologia ai nostri figli, anzi è il contrario. però i nostri figli vanno educati alla tecnologia ed è per questo allora che è nato Smart Coding, il progetto di Samsung Si rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado. L’obiettivo è stato quello di avvicinare studenti, docenti e genitori al mondo del coding e al pensiero computazionale, che in realtà si traduce nel fatto di trasportare il pensiero creativo e la capacità di risolvere gli ostacoli come attitudine fondamentale nello studio, così come nel lavoro e nella vita. Smart Coding, che ha coinvolto 776 scuole su tutto il territorio nazionale, oltre 990 docenti e 27.500 ragazzi, rientra nel più ampio progetto Smart Future, lanciato da Samsung nel giugno del 2013 a sostegno del processo di digitalizzazione dell’istruzione in Italia. Alle classi che hanno partecipato alla sperimentazione, è stato chiesto di sviluppare progetti digitali attraverso un kit di lavoro, con l’affiancamento di uno “Smart Team”, composto da 25 educatori con una formazione specifica nella didattica digitale, che hanno presentato l’iniziativa, illustrando l’utilizzo del materiale didattico, fornendo supporto ai docenti nella realizzazione degli elaborati e creando un ambiente favorevole alla massima condivisione, collaborazione, cooperazione e progettazione. Alla fine una giuria ha selezionato i 10 migliori progetti su 343 che hanno visto coinvolti oltre 9.600 studenti, consentendo alle scuole vincitrici di entrare in Smart Future nell’anno scolastico 2015/2016, e quindi di ricevere in dotazione tablet ed e-board da utilizzare nelle proprie classi, nonché di beneficiare di una formazione didattico-digitale rivolta a docenti e genitori, proseguendo così la propria evoluzione in senso digitale. I progetti premiati spaziano dalle fabie multimediali, a programmi per animare favole, da film sulle attività svolte a videogiochi, da programmi per riqualificare spazi di quartiere ad app, solo per citarne alcuni. ecco le scuole premiate: L’Inventafiaba – Classe 3A, IC Orbassano 1 Orbassano (TO), Coding, che passione! – Classe 3° ICS Rapisardi – Garibaldi Palermo (PA), L’ape e i calabroni antifiori – Classe 4°, Scuola Primaria di Buriasco – Direzione Didattica Pinerolo iii Pinerolo (TO), Mucche Spaziali – Classe 3A – 4°, IC Margherita Hack – Castellalto (TE), Camminando con Bayr- 99 – Classe 2A, Istituto Domus Mariae Pescara (PE). Per le scuole secondarie di primo grado: Smart Coding Piaget – Classe 3D Jean Piaget La Spezia (SP), App… erò – Classi 1D – 2D – 3D – 1A – 1B IC 3 Quartu Sant’Elena (CA), Fuga dalla Sansovino – Classe 3D ICS San Girolamo – Sansovino Venezia (VE), Larry Lardo – il gioco – Classi 2B – 2D – 3° – IC 43° Tasso – San Gaetano – Napoli (NA), Viaggio in Europa – Classe 2D IC 41 Console di Napoli – Plesso Fornari Napoli (NA).

Tag: , , ,