6X3_REDDOTLa tecnologia arriva dove meno te l’aspetti ed oggi vi voglio parlare di un’azienda italiana – per la precisione bresciana – che non è di hitech, ma dall’hitech è stata premiata per la sua innovazione. Si chiama Univet, ed è un’azienda specializzata in progettazione e produzione di sistemi ingrandenti e di dispositivi ottici di protezione individuale per il settore industriale, nel settore medicale e laser. Insomma niente di fantascientifico, si tratta – detto in soldoni – di maschere e occhiali da lavoro. Però Univet ha vinto il vince il Red Dot Award 2015, ovvero uno dei premi più rinomati al mondo che viene assegnato ai prodotti che si distinguono per la particolare qualità del design. Il premio è stato ottenuto dalla maschera protettiva X-Generation 6X3 che vedete nella foto. Con questo prodotto speciale Univet attesta la sua eccellenza in una competizione internazionale dedicata al design che quest’anno celebra i suoi sessant’anni e nella quale una giuria di esperti ha discusso e valutato ognuna delle 4928 proposte provenienti da cinquantasei nazioni. La motivazione del premio è stata che la maschera in questione ha caratteristiche uniche: design essenziale, stile, straordinarie prestazioni. Un dispositivo ad altissima performance progettato per garantire comfort e ottima vestibilità grazie alla morbida struttura in appoggio al viso e alla lente panoramica perfettamente sovrapponibile agli occhiali protettivi. Poi ci sono le qualità tecnologiche: una resistenza agli impatti a 432 km/h anche a temperature estreme, con un sistema di ventilazione indiretta che garantisce aerazione e un ulteriore protezione da spruzzi e polveri, un trattamento Double Coating – tecnologia studiata e progettata nel laboratorio Univet -, che garantisce  una difesa ottimale da graffi e appannamento della lente per prestazioni eccezionali in qualsiasi condizione lavorativa. Un prodotto unico insomma che coniuga in sé design, bellezza e tecnologia. E di cui l’Italia deve andare fiero.

Tag: , , , ,