image003Per chi conosce i videogame Destiny non ha certo più segreti: ad un anno preciso dal lancio il gioco di guerra multipiattaforma di Activision ha battuto ogni record, oltre ad aver vinto il Drago d’oro come titolo dell’anno 2014. L’azienda che lo ha lanciato (il gioco è stato sviluppato da Bangie Studios e High Moon Studios)  prevede quest’anno di incassare da tutta la sua produzione 4.25 miliardi di dollari e se contate che tra Destiny e Hearthstone ci sono nel mondo 50 milioni di utenti registrati, capirete che buona parte di quei soldi arrivano da questo successo. Così ecco che – visto che Destiny si arricchisce in serie di nuove avventure – Activision ha organizzato mercoledì scorso un live streaming per annunciare le novità del secondo anno e del nuovo episodio “il Re dei corrotti” che sarà disponibile dal 15 settembre. In sintesi, per gli appassionati che ancora non lo sanno, ecco che cosa succederà.

Modifiche al sistema dei livelli. Il livello di Luce dell’anno uno diventerà il livello del Personaggio dall’anno due. L’esperienza ora guida i livellamenti, ciò significa che qualsiasi cosa si faccia in Destiny contribuirà al livellamento verso il nuovo level cap di 40. Il livello di Luce è una media dei  valori di difesa ed attacco su tutto il tuo equipaggiamento

Taglie. Da adesso si avranno 16 slot per raccogliere le  taglie, sei in più rispetto a prima, e saranno tutte tracciabili in modo da consentire di verificare i progressi con facilità. Si potrà consegnare le tue taglie ovunque ci si trovi, non si dovrà più tornare alla Torre

Missioni. Le missioni giocano un ruolo molto importante per l’Anno Due di Destiny: ci saranno molte missioni nel gioco, alcune date dall’Avanguardia, altre correlate alla storia e altre ancora date dalle varie Fazioni, altre infine dall’armaiolo. Ci saranno ricompense garantite specifiche per le missioni, per dare ai giocatori chiari incentivi per prendervi parte Nuove caratteristiche per la Torre, lo spazio sociale di Destiny

Personalizzazione dell’aspetto. Nella Torre si potrà scegliere di mostrare il  viso o di coprirlo con un elmo del Raid di cui si vuole fare bella mostra

Collezione di Emblemi e Astronavi. Si potrà raccogliere la  collezione, con elementi vecchi e nuovi, in un unico posto, così da poter decidere liberamente che cosa portarsi dietro.

Fazioni. La reputazione conquistata nel corso dell’Anno Uno viene portata avanti nell’Anno Due. Tutte le fazioni sono state aggiornate. Si potrà ora fare giuramento di fedeltà ad una fazione, guadagnare reputazione e pacchetti fazione e cambiare la fazione con il reset settimanale.

Marchi leggendari. Una nuova moneta verrà usata per acquistare equipaggiamento Leggendario dai venditori nella Torre.

Collezione di progetti per gli oggetti Esotici. Si potrà mostrare e fornire accesso ad ogni esotica che si ha ottenuta, indipendentemente dal personaggio che le ha trovate. Le esotiche preferite dell’Anno Uno sono state potenziate

Il Criptarca. Da adesso venderà engrammi Leggendari

Armi da test sul campo. Banshee, l’Armaiolo, ha a disposizione delle armi da test sul campo che si può prendere in prestito gratuitamente. Provare un arma farà guadagnare reputazione con l’armaiolo. Ogni Mercoledì, un giorno dopo il reset, ci saranno nuove armi da testare sul campo.

Lo Spazio del Deposito. Sarà raddoppiato per le armi ( 72 slot) e le armature ( 72 slot). Per gli oggetti generici, rimarranno sempre 36 slot.

Se per caso non tutto fosse chiaro è possibile vedere il livestream completo all’indirizzo http://www.twitch.tv/bungie, mentre mercoledì  26  dalle ore 20 ora italiana ci sarà  il livestream dal titolo “Strike the Dreadnaught” per avere maggiori informazioni sulla nuova destinazione, l’ Astrocorazzata, e testimoniare un nuovo Assalto contro una forza di invasione dei rivali Cabal. Buon divertimento.

Tag: , , , ,