melanyyL’amico Francesco Marino, direttore ed editore della rivista Digitalic, ha pubblicato sul sito la lista delle 10 donne più influenti dell’hitech. Notizia che trovate a questo link http://www.digitalic.it/wp/mercato-2/business/le-10-donne-piu-influenti-nella-tecnologia-2015/91833. Una lista davvero interessante, se pensate come è nato il mondo della tecnologia e quando le manager femminili abbiamo dovuto farsi largo per trovare soddisfazione. Recentemente ho intervistato il capo di quello che fino a poco tempo fa era Subito.it (adesso si chiama solo Subito), che in realtà è una capa, ovvero una donna. Melany Libraro, così si chiama, che è una persona che ha anche il “difetto” di essere di gradevole aspetto, ha confessato quanto è stato difficile per lei – che è passata dall’America in Italia in aziende tipo Google, Cisco e Vidafone – far capire all’inizio che aveva qualcosa da dire: “Ho dovuto farmi largo e imparare a farmi rispettare. Ma l’inizio l’atteggiamento era quello snob tipico di un ambiente maschile”. Molto è cambiato, se pensiamo che una delle vicepresidenti di Apple attualmente più influenti è Angela Ahrendts, presa da Tim Cook per avviare la svolta fashio del gruppo. Se passate da un qualsiasi Apple Store ve ne accorgerete, così come vi dovrete accrogere in futuro che l’hitech non è più solo declinato al maschile. Se insomma Apple decide di far uscire un iPhone in rosa, un motivo pure ci sarà. Insomma: godetevi la lista e imparate a conoscerle.
ps. questa invece è la lista delle donne italiane più influenti
http://www.digitalic.it/wp/web-social/internet/digiwomen-la-lista-delle-donne-italiane-piu-influenti-nel-digitale/91856

Tag: , , , ,