ios-9Ho scaricato iOs9 ed anche se è troppo presto per dare un giudizio completo, un primo suggerimento è necessario: prendetevi tempo. Ovvero, l’operazione andrebbe fatta di sera, magari prima di andare a dormire, per dare tutta la calma al software di arrivare sul vostro iPhone/iPad/iPod. Lo spazio necessario infatti è 1.2 Gb e dunque dipende anche dal velocità del vostro wifi. Già, perché senza wifi iOs9 non può essere scaricato. E dunque device carico, possibilmente attaccato alla presa, e via con l’attesa: se va bene una mezzoretta, se va male anche un paio d’ore. In ogni caso il vostro iPhone/iPad/iPod continuerà a funzionare, fino a quando non lo installerete. Dopodiché, fatte le operazioni necessarie per riavviare l’apparecchio, ecco il nuovo sistema operativo, le cui caratteristiche principali sono un multitasking notevolmente migliorato (si posso visualizzare con due app contemporaneamente e interagire con loro) , l’arrivo del picture-in-picture (tipo riprodurre video mentre si scrive una mail) e nuove app più potenti  (Note, Mappe e News). E poi c’è Siri che diventa proattivo: è ancora presto, si diceva, per capirlo pienamente ma comunque l’assistente vocale impara a conoscervi sempre di più e a prevedere a volte le vostre richieste. Tanto che interrogato da Stephen Colbert – l’erede di David Letterman – durante l’intervista a Tim Cook, Siri ha risposto al conduttore: “Chiedi a Tim quand’è che mi aumenta lo stipendio…”. Era uno scherzo, ma non troppo.
Intelligenza
In pratica: con iOS 9 l’assistenza proattiva visualizza le informazioni più rilevanti a una data ora del giorno e suggerisce le azioni da compiere in quel particolare momento in base alle app che l’utente usa più spesso e all’ora del giorno in cui le usa. Siri presenta a prima vista un nuovo design, ha dei promemoria contestuali basati sull’ora e sulla posizione e nuovi modi di cercare foto e video. Anche le ricerche sembra molto più veloci e pertinenti e si allargano le categorie:  risultati e calendari sportivi,  calcoli matematici, condizioni meteo e prezzi delle azioni.iPad
Il multitasking ha piena espressione sull’iPad: c’è la funzione Slide Over che consente di lavorare contemporaneamente in una seconda app, senza uscire da quella aperta, e di passare facilmente da una all’altra. Mentre quella che si chiama  Split View permette di visualizzare e interagire con due app contemporaneamente, una di fianco all’altra, e di ridimensionare la vista per dare priorità a una o all’altra app. Picture-in-Picture consente di fare una telefonata o videochiamata FaceTime e utilizzare nel frattempo altre app, metre la nuova Shortcut Bar  mostra nuovi strumenti di editing che semplificano la scrittura. Previsti anche nuovi gesti Multi-Touch: si tratta solo di prendere l’abitudine.App incluse
iOS 9 offre un’app Note interamente riprogettata che offre la possibilità di disegnare con il dito uno schizzo, creare checklist per tenere traccia delle cose da fare o scattare una foto direttamente all’interno di una nota. Si possono salvare elementi importanti direttamente in Note da altre app e sincronizzarli su tutti i disponibili abilitati con iCloud.
Mappe aggiunge il supporto per i sistemi e gli orari del trasporto pubblico metropolitano e riporta e le uscite della metro. Quando l’utente pianifica un viaggio, Mappe è in grado di proporgli un insieme di spostamenti in treno, metropolitana, autobus e a piedi, e presenta le attività nelle vicinanze, come ristoranti, locali, negozi. L’app News è la risproduzione di una rivista stampata nella quale vengono selezionati notizie e contenuti scelti da voi, per il momenti scelti dagli articoli di oltre 50 editori. Poi c’è Apple Pay, che aggiunge il supporto per Discover, programmi fedeltà e carte di credito e debito emesse dai negozi aderenti da gestire nella nuova app Wallet. Solo che in Italia siamo ancora lontani dal suo arrivo.

In pratica
Tutto ciò che leggete sopra porta dei vantaggi alla memoria (le app protano adesso via meno spazio) e alla batteria, che offre un’ulteriore ora di autonomia per un uso normale. Le funzioni di sicurezza ottimizzate in iOS 9 tengono al sicuro i dispositivi e l’Apple ID dell’utente rafforzando il codice di accesso che protegge i dispositivi e migliorando l’autenticazione a due fattori integrandola direttamente in iOS,  rendendo più difficile ad altri l’accesso non autorizzato al tuo Apple ID. Le app e l’interfaccia utente di iOS 9 sfruttano ora Metal per offrire uno scorrimento più veloce, animazioni più fluide e prestazioni superiori che si notano già dal primo utilizzo. Insomma: si tratta solo adesso di imparare, ma di sicuro Apple fa un ulteriore passo avanti verso la facilità e la completezza d’uso. Quello insomma che ha conquistato milioni e milioni di utenti nel mondo.

Tag: , , , ,