JJE’ made in Italy al 100 per cento, ma soprattutto è tecnologica.  La giacca per girare in bici in città si evolve ed entra nel futuroi: si chiama Jungle Jacket ed è stata progettata da un team di imprenditori under 30: da martedì e per i prossimi 38 giorni è in crowdfunding su Eppela – la piattaforma nata collaborazione com Postepay e Visa – e se raggiungerà la raccolta di 25mila euro (con il cofinanziamento aggiuntivo di Postepay Crowd di 10mila euro) entrerà in produzione. Queste le sue caratteristiche hitech e non: cappuccio con extra visibilità, vela para schizzi a scomparsa, indicatori di direzione catarifrangenti, fischietto realizzato con stampante in 3D, tasche orientate impermeabili, info primo soccorso, patch intercambiabile, resistenza all’acqua e per la prima volta incorpora una funzionalità di smart payament. In pratica, tramite il sistema NFC, saranno consentiti pagamenti comodi, rapidi e sicuri in ogni condizione, con il semplice avvicinamento del braccio al terminale di accettazione. Sono 15 in totale le soluzioni racchiuse in questo prodotto, unisex e leggero con solo 860 gr. di peso. Gli ideatori la chiamano “il coltellino svizzero delle giacche da bici”, più semplicemente – se avrà successo – un giacca per il ciclista da città moderno. Per informazioni (e per contribuire) www.eppela.com/it/projects/6435-jungle-jacket e twitter.com/Visa_IT/status/695181466293178369

 

Tag: , , , ,