destinations-google-hotelIl progetto di principale di Google, si sa, è quello diventare il più possibile un facilitatole attraverso le sue funzionalità. Già oggi, via motore di ricerca, si possono chiedere molte cose e adesso si può anche scegliere dove andare in vacanza grazia e  Destinations, l’ultima applicazione di Big G. Il tutto parte dall’idea che l’anno scorso c’è stato un aumento del 50% di ricerche  relative ai viaggi da mobile e che comunque è ancora difficile raccogliere tutte le informazioni in un unico posto e su uno schermo così piccolo. E allora, come rispondere velocemente a domande tipo: qual è la meta più interessante? Quando conviene partire? Quali spese bisogna prevedere? A questo serve appunto Google Destinations, che da smartphone permette di scegliere e pianificare una vacanza. E funziona così:  cercate su Google il continente o il Paese che vi piacerebbe visitare e aggiungete la parola “destinazioni” per avere  accesso a una serie di opzioni tra cui navigare con grande facilità. Grazie a Ricerca voli e Ricerca di hotel di Google, Destinations riunisce informazioni preziose su numerosi luoghi in tutto il mondo, come i voli disponibili e i prezzi degli alberghi: da questo punto si può aggiungere cosa piacerebbe fare, come ad esempio “surf in Spagna”, “escursioni Portogallo” o ancora “sciare in Italia” e avere i suggerimenti giusti. Si possono inoltre aggiungere le date (anche flessibili)  per scoprire quali sono le tariffe più basse nel periodo selezionato ed anche avere informazioni sul clima del luogo per scegliere il periodo giusto. A questo punto non resta che scegliere le tariffe, aggiornate in tempo reale,  e una volta selezionata la destinazione con “Pianifica un viaggio”, potrete verificare le tariffe degli hotel e dei voli e avviare la prenotazione. Tutto nello stesso ambiente, senza dover passare da un link all’altro. Tutto molto Google.

Tag: , , , ,