Huawei-Honor-5X-1Questa volta sfrutto l’amico Gianni Zovi, grande tecnico protettore dei nostri computer al quale ho chiesto un parere sull’Honor 5x, uno smartphone che mi ha incuriosito e che volevo che fosse visto anche da un esperto fidato. Fidatissimo. Ecco allora che Gianni mi ha preparato un accuratissimo report che vi giro: sposo in toto le sue impressioni, aggiungendo che il prezzo a cui lo si trova ora su internet è di 229 euro. Parola a Gianni dunque.

“La costruzione è ottima e sembra un apparato di fascia medio alta. Molto carina la scocca in metallo satinato, con una cover risulta un po’ ingombrante e se non hai delle mani grosse si fa fatica a tenerlo in mano ma è un po’ comune con i device da 5,5 pollici. Il sensore di impronte digitali funziona molto bene e personalmente il fatto che si a sul retro non lo trovo scomodo, direi che è veramente uno dei plus da tenere in considerazione in questo cellulare. E’ anche possibile personalizzare il sensore per l’apertura in automatico di determinate applicazioni o funzioni. Buono lo schermo Full HD, non mi fa impazzire il sensore di luminosità per la regolazione automatica in base alla luce: funziona bene  ma è un po’ lento ad adattarsi alla luce presente (ma direi che è un difetto di molti Honor,  anche il  6 ha lo stesso problema). A tutte le angolazioni la visione è buona e sotto il sole si difende abbastanza bene anche se con un sole molto forte si fa fatica a leggere. L’audio durante le chiamate è buono e abbastanza alto, non ho avuto problemi di eco e gracidii strani durante le chiamate. Buona come al solito la gestione delle 2 sim, la navigazione veloce sia sotto rete dati che in wifi. Scarsino invece l’altoparlante esterno con la musica e con il vivavoce, sia per il volume un po’ troppo basso che per la qualità, e anche le suonerie a volte risultano un po’ troppo basse. La fotocamera è abbastanza buona specialmente all’aperto, ma in condizioni di poca luce non eccelle: ha però una messa a fuoco rapida così come lo scatto pure e buoni sono gli effetti preimpostati per foto a cibo, ritratti o la funzione Timelapse. Durata della batteria ottima, con un utilizzo normale si dovrebbe arrivare tranquillamente a 2 giorni se poi si regolano anche le varie opzioni per il risparmio dell’energia ( disattivazione del wifi e bt quando non connessi) e si regola la luminosità in automatico in base alle condizioni forse si arriva anche a 2 e mezzo: in ogni caso si arriva a fine giornata anche un utilizzo intenso. Lato software non ho riscontrato rallentamenti evidenti e nelle impostazioni è possibile modificare molte funzioni, in particolar modo abilitare e disabilitare il funzionamento e le notifiche e delle applicazioni in background in modo da risparmiare ulteriormente batteria”.

In definitiva – aggiungo io – si spende poco ma si ha un device di buona qualità

Tag: , , , ,