Classic (2)(1)_resized_2Frontier (2)(1)In attesa di sapere quando alla fine arriverà il Note 7, la cui uscita è stata bloccata temporaneamente per un difetto delle batterie che può provocarne l’esplosione, intanto ecco la presentazione di Gear S3, lo smartwatch di Samsung sempre più ispirato all’arte dell’orologeria e alla tradizione. Gear S3 è disponibile in due versioni– frontier e classic: la prima presenta un look per la vita all’aria aperta ed è stato studiato per affrontare qualunque ambiente o situazione, sul posto di lavoro come nel tempo libero; il classic invece punta su uno stile elegante e minimalista: forma e dimensioni sono state scelte per ricreare la medesima coerenza e lo stesso equilibrio di un orologio di lusso. Ogni caratteristica, dalla ghiera circolare alle finiture e alla fibbia del cinturino di qualità eccezionale, è stata reinventata per ricreare un look classico. Inoltre, il Gear S3 è compatibile con cinturini da 22 mm che consentono di personalizzare il proprio orologio con facilità, per adattarlo a qualsiasi abbigliamento o a un’occasione speciale.

Gear S3 è inoltre conforme agli standard IP68 per la resistenza all’acqua ed è  il primo della serie ad essere dotato di Corning Gorilla Glass SR+, specificamente progettato per dispositivi indossabili per offrire un display più nitido, robusto e resistente ai graffi. La novità è l’Always On Display (AOD) a colori, che consente di visualizzare l’ora sul display in qualsiasi momento invece di passare automaticamente al colore nero. La ghiera girevole si è arricchita di nuove funzioni: senza toccare lo schermo, gli utenti possono accettare o rifiutare una chiamata o silenziare una notifica, mentre scrivendo o disegnando sul display, i messaggi automaticamente sono convertiti in testi ed emoji. In questo modo, l’utente può creare note e promemoria per gestire le agende più fitte con l’applicazione Reminders.

Riguardo al fitness la funzione GPS integrata permette di  monitorare con precisione le attività quotidiane, mentre l’alti/barometro e il tachimetro permettono di tenere sotto controllo qualsiasi dato, da altitudine e pressione atmosferica a improvvisi cambiamenti climatici, distanza percorsa e velocità. La batteria promette una durata fino a quattro giorni con una sola carica, l’altoparlante consente di attivare i messaggi vocali e ascoltare i propri. In più c’è la funzione emergenza: grazie al Gps gli utenti possono attivare l’SOS e la localizzazione per avvertire i soccorsi, amici e familiari in presenza di situazioni critiche, anche senza avere a portata di mano il telefono.

Infine l’aspetto più lussuoso di Gear S3: Samsung ha presentato quadranti e cinturini d’autore grazie alla partnership speciale con l’artista e designer industriale Arik Levy, noto soprattutto per le sue sculture – come la collezione Rock – le installazioni uniche e i progetti di design limited edition, tutti profondamente radicati nella sua convinzione che “il mondo è delle persone, non degli oggetti”. E potenziando l’ecosistema Tizen, Samsung Gear S3 sarà dotato di personal mobility companion di BMW – che consente di avere sotto controllo tempi, appuntamenti e contatti migliorando ulteriormente l’esperienza di auto connessa. Con la Connected app di BMW si possono infatti ricevere notifiche in prossimità di un viaggio, controllare il livello di carburante, aprire la propria auto BMW, il tutto il quadrante del proprio Gear S3. Che arriverà nel mese di novembre e avrà un prezzo che dovrebbe sfiorare i 400 euro.

Tag: , , , ,