os10Arriva oggi iOs10, il nuovo sistema operativo di Apple per i dispositivi mobili che precede di tre giorni l’uscita di iPhone7. Raccontarlo tutto in poche righe è un’impresa e se volete leggere le 45 pagine in inglese della Reviewer’s Guide ecco qui a questo link https://attache.apple.com/AttacheWeb/dl?id=ATC1af44d185f20426a9860a954bfa31a8b&ek=ATCY3mNbDf2l3sH2RNAQcDSvQ%3D%3D. Se invece volete una guida più snella, ecco quello che c’è da sapere su alcune delle novità, partendo dal fatto che cambia il design della notifiche e l’utilizzo del tasto comandi.

Messaggi. Sono più espressivi e divertimenti grazie alle animazioni e alle personalizzazi. disegni, inchiostro invisibile, note scritte a mano e altro. Con Tapback è possibile rispondere con un semplice tap; nomi, numeri e date vengono direttamente salvate in rubrica e calendario, è prevista addirittura la possibilità di inviare pagamenti o prenotare biglietti e cene.

Siri. L’assistente vocale viene notevolmente migliorato.: è più intuitivo e veloce nel rispondere alle richieste Per la prima volta gli sviluppatori possono utilizzare Siri per progettare le loro applicazioni di messaggistica, telefonate, ricerca foto, prenotazioni, pagamenti personali e fitness.

Mappe. Hanno un design completamente nuovo con navigazione più facile e intuitiva e le nuove viste virtuali che si adattano dinamicamente. Gli utenti possono direttamente dall’applicazione prenotare tavoli nei ristoranti o ingressi e spettacoli. Maps è ancora più intelligente ed è in grado di offrire in modo proattivo le direzioni in cui si è diretti, in base al momento del giorno o agli appuntamenti sul calendario. Una volta pianificato il percorso  si possono cercare lungo il percorso per benzinai, bar e ristoranti e altri punti di inetresse, con la la stima di quanto tempo l’ arresto avrà un impatto la durata del viaggio.

Foto. OS 10 aiuta a riscoprire le immagini preferite o dimenticate nalla libreria eseguendo la scansione del volto di persone, di luoghi e cose grazia al riconoscimento facciale, a quello della scena e alle informazioni sulla posizione. In più “Memorie” seleziona automaticamente i migliori contenuti  crea un film con musica, titoli e transizioni cinematografiche.

Home. E’ la nuova applicazione che offre un modo semplice e sicuro per configurare, gestire e controllare la vostra casa in un unico luogo. Gli accessori possono essere gestiti singolarmente o raggruppati in modo da lavorare con un unico comando; si può impostare il controllo da remoto o quello per l’automazione domestica con Apple TV.

Musica. Design tutto nuovo, più semplice e intuitivo. con l’aggiunta di un comando Cerca per rendere la ricerca delle tracce e degli artisti ancora più facile.

News. Il servizio viene ora organizzato in sezioni distinte che rendono più facile trovare le storie che si sta cercando.  E’ possibile anche abbonarsi alle pubblicazioni preferite ed avere delle breaking news su argomenti a scelta.

Experience. Grazie a Wake basta sollevare l’iPhone per visualizzare tutte le notifiche in un’occhiata. La schermata di blocco è ridisegnata e offre un accesso più rapido alle informazioni. Una più profonda integrazione del 3DTouch  fa interagire con le applicazioni con più facilità . E Spotlight è ora disponibile da qualsiasi ambiente con un semplice tocco dalla parte superiore dello schermo .

Telefono. Viene introdotta una migliore integrazione sui servizi VoIP di terze parti. Introduce la trascrizione dei messaggi vocali e supporti Spam per le chiamate di identificazione . La segreteria telefonica (in versione Beta)  consente di leggere i messaggi senza doverli ascoltare.

QuickType. La tastiera viene integrata con Siri, migliora ulteriormente la digitazione predittiva. Aggiunge automaticamente informazioni utili come la posizione corrente, gli indirizzi recenti, i contatti, le informazioni e il calendario. Si può digitare in due lingue contemporaneamente.

Queste, si diceva, sono una parte delle novità. Torneremo più avanti sui cambiamenti di App e servizi.

 

Tag: , , , ,