Fitbit Alta HR: la prova

Sto testando Fitbit Alta HR, uno di quei braccialetti tecnologici che ci dicono come stiamo e come dovremmo stare meglio, dandoci indicazioni per progredire nella nostra salute. Diciamolo: le smartband, così come gli smartwatch, non sono ancora oggetti assolutamente indispensabili ma di sicuro molto utili per evitare di mettere la testa nella sabbia o, ancor di più, il sedere sempre sul divano. In questo compito motivazionale Alta HR è perfetto, soprattutto perché fa della semplicità di utilizzo il suo cavallo di battaglia. Per intenderci: lo indossi e fa tutto lui, cosa non da poco. Prima di tutto comunque c’è da […]

  

Sengled Snap, il led-telecamera

L’estate non è ancora alle porte, ma è già tempo di pensare a un sistema di sicurezza che ci possa far passare tranquille le vacanze. Tra le varie proposte c’è quella di Sengled, azienda specializzata in soluzioni di illuminazione per la Smart Home che ha presenta il nuovo modello di lampadina LED Sengled Snap: un innovativo dispositivo che combina un LED a basso consumo energetico con una telecamera wireless in grado di fare riprese in HD. Il nuovo sistema di illuminazione integrato di Sengled può essere utilizzato in giardino, garage o in corridoio per illuminare la zona interessata e per garantire […]

  

Con Uber e coi tassisti

Stazione Termini, qualche tempo fa. “Buongiorno, dovrei andare in Tribunale a Piazzale Clodio”. “Va bene Dotto’, partiamo”. Suona il telefono, il tassista molla la mano sinistra dal volante, prende il cellulare e lo porta all’orecchio: “Amo’, che mangiamo stasera… ma no, la pasta la magno già a mezzogiorno… magari un po’ de puntarelle… amo’, ricordati di andare a prendere la camicia in tintoria… ah, amo’ senti…”. Venti minuti dopo il tassista appoggia un momento il cellulare ancora acceso e riprende possesso della mano (l’altra è servita per guidare) per mettersela sulla fronte: “Dotto’, me spiace: me so’ dimenticato er tassametro… […]

  

Honor 6x: la prova

Honor ormai un brand che si è fatto largo con onore nella fascia medio-bassa, ovvero quella adatta a chi cerca uno smartphone possibile e affidabile. Ho affrontato allora la prova di Honor 6x con grande curiosità, alla ricerca di pregi e difetti eventuali di un prodotto che alla vista si presenta molto basico, ma non per questo poco attraente. Design insomma semplice ma comunque adatto a chi non ama troppo fronzoli, telefono essenziale ma pieno di qualità. Anche se c’è qualcosa che mi ha lasciato un pochino perplesso, ma non si può avere tutto dalla vita (e dalla tecnologia). Ecco […]

  

Le montagne russe virtuali di Gardaland

Per spiegare come la tecnologia sta entrando inesorabilmente in tutti i settori, ecco un esempio “ludico”: sabato aprirà la nuova stagione di Gardaland, il parco divertimenti più grande e più conosciuto d’Italia, e una delle principali novità è rappresentata dalle montagne russe con la realtà virtuale. In pratica gli ospiti del parco verranno “virtualmente” trasportati nel mondo degli Indiani d’America attraverso uno spettacolare volo a bordo di un’aquila e saranno accompagnati dal mondo reale a – si legge nella presentazione – “quello degli spiriti, nel misterioso mondo dell’aldilà”: l’attazione Shaman (nella foto provata dal campione di Moto Gp Andrea Iannone) è […]

  

Jabra Speak 710, audio da manager

Jabra vuol dire comunicazione con cuffiette e vivavoce di alta qualità. Alla linea già esistente si aggiunge adesso Speak 710, progettato per l’utilizzo professionale e personale che garantisce ottime performance per chiamate conference call, sia per la fruizione di musica con audio Hi-Fi. insomma un prodotto studiato per manager e uffici, e comunque per tutti coloro che lavorano (o studiano) in modalità mobile e a cui capita più o meno spesso di organizzare riunioni virtuali, conference call appunto e magari di doversi spostare. Jabra Speak 710 è  insomma il primo dispositivo per conferenze realmente professionale e personale: vanta un microfono omnidirezionale per […]

  

L’hitech del Primo Aprile

Bisognerebbe fare una ricerca sociologica per capire il perché tutti sanno che esiste il Primo Aprile tranne poi dimenticarselo il 1° aprile. Non me ne vogliano i lettori, ma la notizia qui sotto è ovviamente falsa: non erano cani ma solo un pesce. Non ho resistito insomma, anche perché Lenovo l’aveva proprio pensata bella. Era dunque troppo carina per non essere pubblicata e per un paio d’ore ci abbiamo giocato. Meglio così, d’altronde: se i nostri cani potessero parlare, sai quante cose avrebbero da dire su di noi? Buon sabato allora. E buon pesce d’aprile: da domani torniamo a parlare di […]

  

Tra me e tech © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>