7WElEcty Come-parlare-con-un-operatore-3-velocementeLa concorrenza fa bene, soprattutto se a calare è il costo del credito telefonico. Insomma qualcosa si muove nel settore, in attesa dell’arrivo dei francesi di Iliad che prenderanno il posto lasciato libero dalla fusione Wind Tre. Proprio quest’ultimo brand, ovvero “3”, ha fatto sapere oggi di aver deciso di anticipare l’addio al sovrapprezzo del roaming in Ue, così come già fatto dalla consorella Wind. Ricordo che dai Paesi che diventano parte del territorio telefonico italiano è già esclusa l’uscente Gran Bretagna. Tra l’altrro la niova società ha anche pubblicato la prima trimestrale del nuovo corso, con un più 2,1% di ricavi nel bilancio.

Novità anche per Fastweb, che da operatore fisso si sta trasformando sempre più anche in mobile: l’obbiettivo è di arrivare nel 2020 ad una vera convergenza con 3 milioni di clienti come target. Fastweb punta deciso sul 5G e viaggia ora sulla rete Tim, cosa che lo rende operatore virtuale con l’unico limite di non aver tariffe dedicate per l’estero, almeno per il momento. Intanto però ha lanciato nuove interessanti offerte, soprattutto perché in questo caso il tutto incluso è davvero tutto incluso. Ovvero non ci sono costi nascosti, così come capita spesso per colpa di segreterie telefoniche, opzioni varie e MMS. E tra l’altro viene pure cancellata la penale nel caso si voglia passare alla concorrenza. Ecco allora i nuovi abbonamenti:   Mobile 500 (500 minuti, 500 sms e 3GB in 4G) e Mobile 250 (250 minuti, 250 sms e 6GB in 4G) al prezzo di 9,95 euro che diventa 5,95 euro se si è clienti Fastweb fisso;  Voce illimitato (Minuti senza limiti e 6GB in 4G) a 14,95€ (9,95 se si è abbonati al fisso); Mobile 100 (100 minuti e 100 Mega) a soli 1,95 euro ogni 4 settimane (0,95 euro se si è già clienti).