4f74e3ae-5d4a-4504-96ea-a7a1fa7c4402On demand per tutti: così cambierà la radio grazie al nuovo sistema sviluppato e brevettato da Axis, in collaborazione col partner tecnologico NS12 SpA. L’idea è quella di trasformare il mondo della radiodiffusione e delle smart tv, lasciando libero l’ascoltatore e il telespettatore d’interagire con programmi, trasmissioni, eventi e anche con la  pubblicità. Primo a beneficiare del nuovo software sarà a breve la Radio 4G, un dispositivo radio wi-fi unico al mondo, dotato di display touch che, mediante un modulo radio web e tramite lo sfruttamento della rete dati Lte, garantisce l’ascolto e la visione dei contenuti, anche in caso di assenza di segnale FM/DAB e ovunque ci si trovi. La Radio 4G permetterà all’utente  di godere di contenuti tagliati su misura delle sue preferenze e, contemporaneamente, compiere una serie di azioni, fino a ieri impossibili da effettuare. Il tutto senza mai interrompere o sospendere l’ascolto o la visione del programma seguito. Grazie al nuovo sistema, per esempio, ogni volta che si ascolta un brano su servizi come Spotify o Apple Music appare un microfono in stile Shazam: è sufficiente toccarlo per identificare l’artista e attivare una serie di link alle emittenti radio che mettono a disposizione intere playlist del musicista.  Se invece si sta seguendo la radiocronaca di una partita o la si sta guardando sulla smart tv, è possibile essere indirizzati direttamente  sui siti di scommesse sportive. Il sistema funziona anche con i giochi: basta premere un tasto del telecomando o sfiorare lo schermo touch della radio, ed ecco apparire il link a cui poter navigare per partecipare e interagire in diretta col game.

Ma non è tutto: le richieste dell’utente consentono al sistema di trasmettere solo pubblicità in linea con i suoi gusti, trasformando il contenuto pubblicitario in informazione. E se l’oggetto reclamizzato piace e lo si desidera, un pulsante digitale sulla radio consente di essere indirizzati sul sito di shopping on line dove è possibile acquistarlo in pochi istanti. Nel caso delle smart tv, premendo un tasto del telecomando, l’utente visualizzerà la pagina web del produttore sul suo smartphone o sul televisore stesso. In caso poi si voglia seguire un dato concerto ma non si abbia la possibilità di recarsi nel luogo dell’evento, il sistema permette di munirsi di ticket pay per view dalle biglietterie on line e guardarlo comodamente in diretta video.  Axis infine ha pensato anche all’auto: un apposito modulo garantisce la continuità dell’ascolto delle stazioni radio preferite anche in mancanza di segnale DAB/FM. Il sistema verrà presentato a Roma il 28 ottobre alle ore 18  durante il Web Radio Festival, nello spazio Roma Eventi, via Alibert 5/a.

Tag: , , , ,