Samsung-X-CES-2018-1Non solo smartphone (c’è chi si aspetta quello pieghevole) o Tv, ma anche innovazione utile. E’ il 2018 di Samsung che comincia al Ces di Las Vegas, con la presentazione di  tre progetti nati dal proprio Creative Lab (C-Lab). Eccoli in sintesi, anche con l’aiuto di un video di descrizione.

Il primo si chiama S-Ray (Sound-Ray): si tratta di un altoparlante direzionale portatile che supera  la limitazione imposta dai diffusori direzionali esistenti, che sono principalmente stazionari a causa delle loro dimensioni e del loro prezzo. S-Ray è un diffusore direzionale  molto più piccolo, leggero e portatile che con il suo unico modulo di sistema mantiene i vantaggi dei diffusori direzionali convenzionali e/o auricolari. S-Ray aiuta anche le persone a evitare di dover indossare gli auricolari per un lungo periodo di tempo, cosa che spesso provoca dolore o fastidi. Viene poposto in tre diversi formati: neckband, handy, e smartphone cover.

[youtube 3dbZuzs46E4]

 GoBreath è, invece, un dispositivo portatile sviluppato per aiutare coloro che soffrono di complicazioni polmonarie post-operatorie, dovute all’anestesia generale. in questi casi i pazienti hanno comunemente bisogno di esercitare la respirazione profonda per un recupero più rapido,  attraverso l’ uso di un inspirometro. Tuttavia, la respirazione profonda diventa difficile per chi ha  subito un intervento chirurgico a causa del dolore polmonare. Un medico del Samsung Medical Center ha ideato il concetto di GoBreath, che ha aiutato i suoi pazienti a recuperare più velocemente: consiste in un dispositivo portatile e app mobile che può insegnare le tecniche di base come l’ ispirazione, tosse o respirazione profonda. I pazienti possono fare riferimento alle linee guida per l’ esercizio fisico e controllare quanto bene i loro polmoni hanno recuperato attraverso l’applicazione. GoBreath offre anche un servizio web e cloud per i medici per aiutarli a monitorare i progressi di recupero dei loro pazienti e fornire promemoria alla pratica.

[youtube gamcI5ssCRM]

Infine, gli occhiali Relúmĭno sono stati progettati per aiutare le persone con problemi di vista a visualizzare con maggiore chiarezza testi e immagini. Si tratta di un ulteriore sviluppo della app Relúmĭno presentata al Mobile World Congress del 2017 e che consiste in un occhiale dedicato per utilizzare la tecnologia in maniera più comoda e meno evidente rispetto ai tradizionali occhiali per realtà virtuale. Gli occhiali Relúmĭno funzionano in abbinamento con lo smartphone e grazie al fatto di sfruttarne processore e batterie, possono godere di un fattore forma caratterizzato da leggerezza e praticità.  Lo smartphone elabora le immagini dai video proiettati attraverso la fotocamera degli occhiali, e le immagini elaborate vengono proiettate nel display.

[youtube cmal7zgwlMU]

Tag: , , , ,