HPspectreChe design e tecnologia si sposino alla perfezione non è certo più una notizia. Di certo invece l’eccezionalità arriva quando il tutto si riassume nel concetto di “tailor made”, ovvero quando la parte fashion e ntra a far parte delle componenti hitech di un prodotto. Di questo si parla insomma guardando il nuovo Spectre Folio di Hp che ho potuto visionare in anteprima a Londra e che da oggi viene rivelato al mondo: si tratta di un pc convertibile costruito con un corpo in pelle pregiata, secondo una lavorazione artigianale che lo rende unico e inimitabile.

Spectre Folio si basa sul successo della gamma dei prodotti convertibili a cui è stata appricata l’arte del “manucrafturing”, nella quel hardware meticolosamente progettato incontra apunto materiali artigianali. L’abbronzatura cromata al 100% definita “pelle pieno fiore” con cui è realizzato il dispositivo è l’elemento essenziale del prodotto: si tratta di un materiale durevole che fornisce una cerniera naturale e un telaio flessibile per consentire un nuovo fattore di forma rivoluzionario. L’arte sta nelle cuciture accentuate e nei bordi di precisione, per un lusso mai visto in un pc. Spectre Folio sarà disponibile in due colori: Cognac Brown e Bordeaux Borgogna.

Insomma: da chiuso il device dà l’idea di una lussuosa agenda da tenere sotto braccio, ma in realtà è un computer sottile che si sposta senza sforzo da una posizione tradizionale del laptop (utilizzata nei momenti business) alla posizione della tenda che nasconde ordinatamente la tastiera per un supporto più robusto sulle ginocchia, fino alla posizione del tablet con un’inclinazione integrata. Resa  possibile dalla posizione strategica dei magneti e dalla flessibilità unica della pelle che funge da cerniera naturale. Per ottenere un design sottile e leggero il device incorpora una delle schede madri più piccole del settore, sfruttando l’ottava generazione di processori Intel Core i5 e i7 (è la serie Y). Inoltre, un innovativo design termico senza ventola sfrutta le qualità uniche della pelle per creare un’esperienza che sia fresca e confortevole sul giro. HP ha inoltre lavorato a stretto contatto con Bang&Olufsen per sintonizzare alla perfezione i quattro altoparlanti frontali e avere un’esperienza audio di alto livello in qualsiasi posizione del dispositivo. Altre caratteristiche includono fino a 16 GB di memoria, fino a 2 TB di memoria SSD e un display FHD da 300 nit o un’opzione FHD da 1W 400 nit per una visualizzazione ideale in qualsiasi condizione di illuminazione. L’altra opzione, ovvero lo schermo 4K UHD,  sarà disponibile entro la fine dell’anno. Importante l’implementazione di una batteria con una durata fino a 18 ore, la connessione gigabit LTE basato su Intel (è il primo laptop ad averla), la doppia eSIM con uno slot opzionale per nano-SIM sotto il display e un eSIM digitale incorporata opzionale per connettersi facilmente e alle reti cellulari per internet e dati.

Riguardo i prezzi stiamo ovviamente parlando di un prodotto di lusso, ma comunque siamo nel comparto dell’accessibilità (preordini da oggi): 1,299.99 dollari con processore i5, 1499,99 con processore i7 processor e connessione LTE. Più avanti arriveranno la colorazione Bordeax Burgundy (dicembre) il modello con pannello 4K. Ma soprattutto presto i prezzi in euro, che come al solito avranno il peso delle tasse.

Tag: , , , ,