Uno spazio virtuale a realtà aumentata per esporre prodotti e tecnologie di design in formato 3D, con un realismo fino al minimo dettaglio. Si chiama ExpoWanted, un innovativo progetto di fiera permanente, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Dedicata al mondo dell’arredamento, dell’illuminotecnica e del design industriale.

ExpoWanted permette alle aziende produttrici di esporre le loro creazioni negli stand virtuali. Con varianti di colori e materiali in infinite combinazioni, con le quali chiunque può interagire mischiando e testando soluzioni di arredamento a piacimento. Nonché con un’altra funzionalità che permette di sperimentare le caratteristiche degli oggetti del design industriale contemporaneo. Architetti, designer, buyer, clienti e semplici appassionati di design possono arrivarci per mezzo di tutti i device: desktop, laptop, tablet, smartphone. E volendo, fare un salto direttamente all’interno delle aziende espositrici, per approfondimenti e richieste di ulteriori informazioni.  E da smartphone e tablet è possibile “prelevare” gli oggetti di arredo o tecnologici e “trasportali” direttamente nel proprio ambiente domestico o lavorativo. Per vedere concretamente l’effetto che fanno in tutte le loro varianti e in tutte le posizioni possibili.

ExpoWanted si avvale di una tecnologia di realtà aumentata al suo debutto assoluto a livello mondiale e non solo nel settore del design.  Un’opportunità di business e comunicazione “plug-in” e senza i costi delle fiere fisiche.

Il mondo sta cambiando a causa del Covid e stare a guardare non basta spiega Patrick Abbattista, CEO e founder di ExpoWanted -. Servono risposte immediate che supportino le aziende del settore nelle loro strategie di comunicazione e vendita su scala globale. Soluzioni accessibili, facili da implementare e davvero al servizio degli operatori”.

Se volete vedere come funziona la fiera virtuale di ExpoWanted potete accedere al video da questo link.

Tag: , ,