L’arte secondo Google

Oggi è la giornata della poesia. E pure quella che il compleanno di Bach. Che c’entra tutto questo con la  tecnologia?, chiedere voi. Beh, c’entrano. Anche perché raccontano l’arte secondo Google, che ha pensato di festeggiare entrambi gli avvenimenti con iniziative particolari. Una riguarda il compositore tedesco, protagonista del Doodle di oggi, cioè della scritta che compare nella pagina del motore di ricerca modificata per l’occasione grazie all’intelligenza artificiale. Nato dalla collaborazione con i team Google Magenta e PAIR, il Doodle è un’esperienza interattiva che propone agli utenti di comporre una propria melodia: grazia al machine learning si può armonizzare […]

  

Google Pixel 2 XL in esclusiva con “3”

Google ci riprova ad entrare pesantemente nel mercato degli smartphone, per diffondere i servizi dell’azienda direttamente su un device prodotto in proprio. In pratica Pixel 2 XL è stato progettato con l’obiettivo di andare oltre, con un mix di prestazioni di alta fascia e di innovazioni basate sul machine learning tendente verso l’intelligenza artificiale grazie all’Assistente Google integrato. Così, per esempio, ecco una  fotocamera posteriore intelligente da 12.2 mpx con funzione HDR+ che permette di adattare qualsiasi condizione di luce per uno scatto perfetto (e con Google Foto lo spazio di archiviazione per foto e video è gratuito e illimitato). […]

  

Il futuro secondo Google

Ieri Google ha presentato le sue novità, che vanno da una nuova serie di smartphone (belli, ma un po’ caro se si vuol seguire la filosofia che ha portato l’azienda fin qui) ad un device da mettere in casa che funziona come assistente personale. Per caratteristiche e specifiche rimando al limk ufficiale  https://sites.google.com/a/pressatgoogle.com/google104/. Quello che aggiungo qui è il messaggio che Sundar Pichai, l’ad di Big G, ha mandato ai suoi utenti via blog per spiegare il perché di quanto fatto. Lui più di me può dirvelo, giudicate voi se vi ha convinto. E se questo è il futuro che […]

  

Tutte le novità di Google

Da 300 milioni a 3 miliardi. Questo ci ha raccontato ieri Google: dalla sua nascita – 17 anni fa – ad oggi, così è cambiato il numero di persone collegati online. Prima solo un Pc, oggi  principalmente da un dispositivo mobile. ecco perché  la missione dell’azienda è cambiata e adesso si pone di “organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e utili”. E per questo ha annunciato novità interessanti che arrivano dal mondo di sviluppatori e che influenzeranno il prossimo futuro. Queste. L’assistente Google Converserà con voi, con un dialogo a due voci con Google, sempre più […]

  

Google sempre di più tra noi

Anche se Google adesso fa parte di un ecosistema più grande, non c’è dubbio che voglia restare Big G. La presentazione delle sue novità, avvenuta l’altro giorno, spiega infatti come l’azienda voglia conquistare sempre più spazio nelle nostre vite e non solo – soprattutto non solo – con i prodotti. E’ vero: Google ha presentato i due nuovi smartphone Nexus:  il 5X è l’aggiornamento di quello prodotto co LG, ha uno schermo da 5,2 pollici, una fotocamera da 12,3 megapixel e il sensore di impronta per lo sblocco e i pagamenti (prezzo da 379 dollari, si vedrà in euro); il […]

  

I perché di Alphabet

La domanda che molti si sono fatti è: perché? Perché smontare un giocattolo geniale come Google rimontandolo in una scatola più grossa e con un altro nome? Perché far nascere Alphabet e far diventare Big G un po’ più piccola, all’interno di una casa che non sarà più la stessa? Perché? Era dunque lunedì sera, ora di New York, a Borsa chiusa, quando è arrivata l’ultima scoperta di Larry Page e Sergey Brin e il colpo è stato ad effetto: Larry, Sergey e il loro Ceo (in soldoni l’amministratore delegato) Eric Schmidt si trasferiscono armi bagagli in Alphabet, chiamata così «perché […]

  

I nuovi otto Google italiani

Oggi ovviamente si parla di Google, della sua nuova struttura aziendale, di quello che cambierà realmente oppure no. Ne trovate notizia su tutti i siti – il nostro compreso – e ne troverete sui giornali di domani. Il nostro compreso. Quel che forse non sapete è che anche in Italia nascono delle nuove Google, aziende innovative e già nel futuro nelle quali le idee diventano business. E’ di questi giorni ad esempio che otto progetti sono stati  selezionati per l’iniziativa WithYouWeDo, una piattaforma online gratuita di crowdfunding promossa da TIM, sulla quale sono stati raccolti più di  250.000 euro che si trasformeranno […]

  

Tra me e tech © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>