Molti di noi hanno al polso un contapassi: che sia nello smartwatch o in uno smartband, teniamo conto dei chilometri che facciamo per migliorare la nostra salute. E’ uno degli utilizzi intelligenti della tecnologia, curare il proprio benessere grazie al monitoraggio di ciò che facciamo. Il problema è il traguardo dei 10.000 passi giornaliero pare non basti più: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’American Heart Association ci sono anche altri parametri di cui dobbiamo tenere conto, ovvero i Minuti di movimento e i Punti cardio. Per questo è nata la nuova app Google Fit, per calcolare la durata delle […]