Elon Musk con i Bitcoin ha guadagnato più di 100 milioni di dollari, ma adesso dice di aver scoperto che inquinano troppo. Addirittura era arrivato ad accettare la criptovaluta per l’acquisto delle sue Tesla, però via tweet ha annunciato di recente il dietrofront. D’altro canto c’è chi, come la software house Storeden, che ha annunciato di aprire al pagamento virtuale i suoi circa 3000 negozi. Insomma: chi ha ragione? La mossa di Musk in realtà sembra prettamente economica, visto che la sua indicazione è stata quella di acquistare Doge. Ovvero una criptovaluta nata nel 2013 grazie a due ingegneri software di […]