Siamo nel futuro, a volte un po’ oltre. Questo per dire che la corsa tecnologica del nuovo millennio sta accelerando in maniera forse ora un po’ scomposta, anche se il progresso ha dei tempi che è difficile tenere a freno. Sto parlando ovviamente del caso Note 7 di Samsung, lo smartphone evoluto (e quanto evoluto!) ritirato dalla produzione – forse per ora, forse chissà – per il famoso difetto delle batterie che esplodono. Ecco: in questo caso la ricerca è andata troppo oltre in questa continua gara a presentare di sei mesi in sei mesi prodotti sempre più belli, sempre […]