Non è vero che la tecnologia e le donne non vadano d’accordo, anzi. Se vogliamo, per esempio, una delle più grande aziende del mondo, ovvero Microsoft, ha affidato la guida della branca italiana a Silvia Candiani. Succede nelle aziende del nuovo millennio e dovrebbe essere un esempio – soprattutto nel nostro Paese – su come si dovrebbe aprire le menti riguardo all’organizzazione del lavoro e alla meritocrazia, per far sì che le cose funzionino come dovrebbero. Ma tant’è: per innumerevoli casi di manager ancorati al  passato, ci sono per fortuna esempi di amministratori più illuminati. E molti di questi sono […]