Apple, ancora record (ma quasi)

Un altro record e non è che fosse così scontato. Apple ha annunciato i risultati del primo trimestre dell’anno fiscale 2016, e il comunicato recita così: “L’azienda ha annunciato un fatturato trimestrale record di 75,9 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 18,4 miliardi di dollari, pari a 3,28 dollari per azione diluita. Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato in cui l’azienda aveva registrato un fatturato di 74,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 18 miliardi di dollari, pari a 3,06 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato […]

  

La medicina ai tempi dell’iPhone

Se qualcuno crede che la tecnologia serva solo a fare prodotti da vendere, verrà smentito dalle prossime righe. Insomma, la medicina ai tempo dell’iPhone (ed anche dell’Apple Watch) sta cambiando e sta raggiungendo anche risultati che prima si ottenevano in anni di studi. La conferma viene dopo l’introduzione di un’app chiamata ResearchKit che sta rendendo possibili nuovi studi clinici su autismo, epilessia e melanoma. ResearchKit trasforma l’iPhone in uno strumento per la ricerca medicaaiutando dottori, scienziati e altri ricercatori a raccogliere i dati dei partecipanti con maggiore frequenza e precisione. Il sistema è semplice:i partecipanti alla ricerca usufruiscono di una […]

  

Leef iBridge, la memoria in più per iPad e iPhone

Gli antipatizzanti di Apple dicono ad esempio che il problema di un iPad è quello di non poter aumentare la sua memoria come invece si fa con altri tablet. Vero se si considera l’Ipad come esce dalla confezione, ma non vero se si pensa che nel corso del tempo non siano nati accessori per sopperire a questa (voluta) mancanza. In questo caso parliamo di Leef iBridge, una pen drive progettata per amplificare facilmente la capacità di archiviazione su iPhone, iPad e iPod: si tratta di una memoria iOs distribuita in Italia da Attiva, azienda leader nella  distribuzione di prodotti Apple e accessori. Sulla […]

  

Varta vi dà ricarica. E senza fili

Piccolo consiglio del fine settimana. E non solo del fine settimana. Se siete in continua lotta con la batteria del vostro smartphone ecco che Varta ha lanciato un nuovo wireless charger, e questo vuol dire che potrete anche vincere la battaglia con i cavi. Infatti, oltre ad essere ultrasottile e con un design moderno, high-tech e ultra piatto, il caricatore di carta consente di effettuare un ciclo completo di ricarica per lo smartphone in sole 3 ore. Il metodo è quello del drop and charge: bisogna far altro che appoggiare lo smartphone sulla base piatta del caricabatterie, senza neanche il bisogno di togliere […]

  

Tra me e tech © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>