I ricercatori di Check Point Software Technologies Ltd., principale fornitore di soluzioni di cybersecurity a livello globale, hanno rilevato una vulnerabilità critica presente in WhatsApp, l’app di messaggistica di proprietà di Facebook e utilizzata da oltre 1,5 miliardi di persone al mondo. La falla consentirebbe a un singolo malintenzionato di recapitare, in una chat di gruppo, un messaggio distruttivo che produce un rapido e completo crash dell’intera app per tutti i membri.   Il crash dell’app sarebbe così grave che gli utenti sarebbero costretti a disinstallarla e reinstallarla, al fine di ottenere nuovamente un uso corretto di WhatsApp. Inoltre, l’utente non sarebbe più […]