E’ inutile cercare di far finta di niente: i nostri figli, anche i più piccoli, vogliono un regalo tecnologico. E molti di loro vogliono un telefonino. Il problema è trovare quello giusto, soprattutto se si teme un uso improprio dello strumento (perché, ricordatevi, il difetto non è nello strumento ma in chi lo usa. E in chi non controlla). Ecco insomma un’idea che arriva dal Gruppo Lisciani: si chiama Mio Phone e arriva dopo Mio Tab. In pratica è uno smartphone educativo  per bambini dai 6 anni in su, totalmente parental control e dal design moderno e maneggevole. Assomiglia a […]