Quando uscì il BlackBerry Passport in molti storsero il naso, un po’ perché c’era gente che pensava che BlackBerry non esistesse più, un po’ per lo strano formato dello smartphone. E invece l’azienda canadese si è riconquistata una nicchia di mercato dedicato al business, ovvero quello che aveva scelleratamente perduto. Il Passport insomma, veicolato attraverso i gestori, ha avuto un buon riscontro, anche perché sono stati cancellati molti dei difetti di fabbrica in relazione a software e batteria. E quindi adesso diventa interessante l’arrivo del Passport Silver Edition, con finitura (appunto) argentata, angoli smussati, un grande schermo touch screen e inserti […]