Acronis e le soluzioni di sicurezza per lo smart working

Il 50% delle aziende di tutto il mondo ammette di non essere ancora completamente pronto a passare al lavoro remoto. Anche ora che lo smart working sta diventando quasi la normalità.  Oltre l’80% dei team IT non è ancora in grado di fornire un’infrastruttura sicura ed efficiente per i lavoratori remoti. Mentre alcune persone stanno prendendo in considerazione l’idea di lavorare in modalità smart in modo permanente. Acronis, azienda che opera nel settore della cyber protection, ha annunciato il lancio globale di Acronis Cyber Protect Cloud. La prima e unica soluzione di protezione informatica che integra backup, disaster recovery, anti-malware di […]

  

L’anello magico che salverà i nostri dati

Un gioiello, o più precisamente un anello stampato in 3D, è la soluzione proposta da Kaspersky per combattere il “furto” dei dati biometrici. Con questo anello, le nostre impronte digitali saranno messe al sicuro. La è stata presentata durante un forum alla Samsung arena di Milano da Morten Lehn, General Manager di Kaspersky Italia, e Vladimir Dashchenko, Head of the Vulnerabilities Research Group del Kaspersky Lab ICS CERT. Se Morten Lehn ha raccontato come la mission di Kaspersky non sia più quella di salvare il mondo, ma di proteggerlo dalle minacce informatiche, Dashchenko ha spiegato come la biometria sia in […]

  

I Mate 30, il piano B di Huawei e il nostro

E allora i Mate 30 ci sono davvero, sono supertecnologici e arriveranno anche nei negozi. Entro la fine dell’anno. Lasciamo la descrizione girandovi al sito (https://www.trameetech.it/news/huawei-mate-30-pro-smartphone-in-arrivo-entro-fine-anno-con-o-senza-app-google/), dove abbiamo seguito la presentazione di oggi. Qui facciamo la considerazione che Huawei ha dimostrato che, Google o meno, Trump o non Trump, nella vita bisogna avere sempre un piano B. Se si vuole essere davvero un’azienda di livello. Non sarà facile: avere un Android Open Source senza app di Big G è una soluzione che non si rimpiazza annunciando un milione di dollari per sviluppare il proprio ecosistema. Ci vuole tempo. E accettazione […]

  

Le novità di Facebook (e il ritorno alle origini)

Tra le varie novità annunciate ieri da Mark Zuckerberg alla convento di Facebook con gli sviluppatori, ce n’è una che ha fatto titolo: ovvero la nascita di un servizio di appuntamenti sul social network, neanche fosse tornata Marta Flavi in versione digitale. Certo, il paragone tra uno dei padroni del mondo tecnologico e una delle ex signore Costanzo che combinava matrimoni in tv fa un po’ ridere, ne convengo; ma “Dating on Facebook” non è altro che un’alternativa a Tinder e Meetic, con un database però notevolmente più numeroso e accurato. Tanto che, oltre al “persone che potreste conoscere”, presto apparirà anche un […]

  

Deco M5, il router con la privacy dentro

Bello è bello, veloce è veloce. In più è anche sicuro. Insomma il router Deco M5 di Tp-Link può essere la soluzione giusta per la navigazione in casa, soprattutto se avete figlio e volete dare un occhio di riguardo alla privacy. L’ho provato per qualche giorno e l’impressione è stata più che positiva: Deco M5 è dotato di un processore quad-core, e garantisce in segnale wifi che copre bene tutta la casa. E tra l’altro si può anche mettere in evidenza, visto il design. Dal punto di vista tecnico ha un sistema, ovvero l’AC1300 dual-band, che raggiunge velocità fino a […]

  

Fitbit Ace, lo smartband per bambini

La tecnologia ha sedato le ansie dei genitori (con quale controindicazione, c’è da dirlo). In ogni caso si aggiungono device che puntano sulla salute dei nostri figli, e questo è un bene. Per esempio Fitbit Ace, braccialetto per l’attività  in grado di rendere divertente il movimento fisico ai bambini e allo stesso tempo motivare l’intera famiglia ad adottare abitudini salutari insieme.] Progettato per bambini dagli 8 anni in su, Fitbit Ace monitora in maniera automatica passi, minuti attivi e sonno, grazie a una batteria che dura fino a 5 giorni. Il dispositivo si presenta con un cinturino regolabile e resistente all’acqua in […]

  

Clock That Click, e la privacy è al sicuro

Si chiama Clock That Click, e nasce come applicazione per tutelare la nostra privacy. Argomento, capirete, importante e di grande attualità per la tranquillità ai genitori quando i loro figli utilizzano il cellulare. CTC App  offre infatti la possibilità di impostare un tempo di vita dei file, delle immagini e dei video inviati tramite e-mail ad un altro utente che utilizzi la stessa applicazione: una volta che il file viene aperto incomincia il conto alla rovescia e quando il timer raggiunge l’ora impostata 00.00 il file diventa inutilizzabile e non può essere recuperato. Ideatore di CTC App è Comelli Web […]

  

Solarin, lo smartphone inattaccabile

La privacy è cosa importante, ed ha un valore molto alto. Soprattutto in tecnologia e per quanto riguarda i telefonini, che di questi tempi moderni sono la porta d’accesso al nostro mondo che spesso viene aperta a nostra insaputa. Tutto questo preambolo per parlare di Solarin,  smartphone di ultimissima generazione prodotto da Sirin Labs che è ora disponibile anche in Italia. E lo dico subito: non vi spaventate del prezzo, il motivo c’è e non riguarda il fatto solo che sia un gioiello nel vero senso del termine. La società svizzera fondata nel 2016 dall’ investitore kazako Kenges Rakishev, dal […]

  

Se YouTube lancia lo streaming video

Siamo tutti cineasti. Ma soprattutto spesso mettiamo la nostra vita in piazza (virtuale), perché – come ha detto uno dei produttori degli U2 a proposito del fatto che ormai i video dei concerti viaggino immediatamente sul web – “la privacy è finita con l’anno Duemila”. Infatti: non è un caso che già i sociel abbiamo previsto la possibilità di trasmettere video in diretta riscuotendo grande successo. E così farà adesso anche YouTube, che ha annunciato la possibilità di effettuare le a diretta streaming da dispositivi mobili, per adesso disponibile per tutti coloro che hanno più di 10.000 iscritti anche se […]

  

La sicurezza secondo Morten Lehn (Kaspersky Lab)

Se siete fan della Formula 1 il nome Karspersky non vi risulterà nuovo, anzi. E’ stampato sulle Ferrari di Vettel e Raikkonen, ma non è solo uno sponsor: è l’azienda che garantisce la sicurezza degli uomini in Rosso in un mondo in cui i dati sono diventati il patrimonio principale. Morten Lehn, norvegese con un italiano forgiato a Roma, è il Managing Director di Kasperky Lab ed è l’uomo che afferma che “le automobili sono il nuovo paradiso degli hacker”. In effetti come dargli torto: le nostre quattro ruote (e due) sono ormai sempre più connesse a internet e in […]

  

Tra me e tech © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>