Molti ospedali italiani sono in ritardo rispetto alla digital transformation. Spesso registrano ancora i dati dei pazienti su carta e trovano difficile documentare i trattamenti in modo efficiente e senza errori, a causa dei complessi processi analogici. Soprattutto nella difficile situazione attuale, i processi digitali aiuterebbero il personale a registrare e assegnare i dati più facilmente e a ridurre gli errori. Consentendo un miglioramento della gestione dei pazienti. La computer vision e la realtà aumentata possono così giocare un ruolo cruciale in alcune aree critiche, per esempio nell’identificazione affidabile del paziente. Con un braccialetto con un codice a barre che, […]