la Ue imporrà la presa di ricarica unica

Alla fine il via libera è arrivato: il Parlamento europeo ha  votato in modo schiacciante la delibera a favore del caricabatterie unico per i dispositivi elettronici. La risoluzione è stata approvata con 582 voti a favore e 40 contrari. Il voto ora obbliga la Commissione europea ad adottare nuove regole entro luglio. L’idea è quella di renedere l’ingresso Usb-C standar per tutti i device, in modo che i consumatori non debbano necessariamente utilizzare un nuovo caricabatterie per ogni nuovo dispositivo. La questione arriva da lontano: circa dieci anni fa, la UE aveva invitato i principali produttori ad adottare volontariamente lo […]

  

Wind cancella il roaming in Europa

Non è un regalo di Pasqua, ma poco ci manca vista la tempistica prevista. In pratica chi attende l’abolizione del roaming in Europa con ansia, ha una bella sorpresa fin da subito. Soprattutto se è un cliente Wind. Sarà questo infatti, e già dal 24 aprile (e quindi in anticipo di poco meno di due mesi rispetto alle disposizioni dell’UE) il promo operatore telefonico italiano che  applicherà a tutti i suoi client in viaggio per l’Europa le tariffe nazionali. Tagliando così gli extra-costi finora in vigore quando si è all’estero. “Questo rappresenta un importante vantaggio in termini di convenienza e […]

  

La versione di Apple

Quella che leggete qui sotto è la lettera spedita da Tim Cook all’Europa dopo la condanna a pagare 13 miliardi di tasse arretrate: non voglio prendere posizione pro o contro sapendo che in questi casi il Bar Sport è sempre in agguato, è un documento. E’ per chiarezza, perché spesso quando succedono cose del genere (e quando c’è Apple di mezzo) la tendenza è di archiviare tutto con un “se la sono meritata”. Dunque: se la sono meritata? Forse sì, o magari anche no, almeno secondo quanto sostiene il gran capo di Cupertino. Di certo, almeno per quanto ho cercato […]

  

Il Passport meno smart di Vodafone

La notizia che ci hanno dato è che da giugno l’Europa abbatte i costi del roaming per eliminarli da giugno 2017. A sentire questo chi viaggia ovviamente è contento, ma di sicuro la cosa non piace agli operatori che si stanno attrezzando per non perderci soldi, non contenti di aver ridotto già i mesi delle tariffe a quattro settimane nette. Ecco allora che si fa avanti per prima Vodafone, ma non ci illudiamo che gli altri non seguiranno a ruota. In pratica, suona il din di un messaggio sms e arriva la notizia: “A partire dal 12 giugno 2016 cambia […]

  

Tra me e tech © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>