Tra le varie novità annunciate ieri da Mark Zuckerberg alla convento di Facebook con gli sviluppatori, ce n’è una che ha fatto titolo: ovvero la nascita di un servizio di appuntamenti sul social network, neanche fosse tornata Marta Flavi in versione digitale. Certo, il paragone tra uno dei padroni del mondo tecnologico e una delle ex signore Costanzo che combinava matrimoni in tv fa un po’ ridere, ne convengo; ma “Dating on Facebook” non è altro che un’alternativa a Tinder e Meetic, con un database però notevolmente più numeroso e accurato. Tanto che, oltre al “persone che potreste conoscere”, presto apparirà anche un […]