Su una figura storica come quella di Margaret Thatcher – sulla vera natura della “rivoluzione conservatrice” degli anni Ottanta, sul modo in cui la sua azione ha impattato sulla società britannica, sulla svolta che ha impresso non solo nel suo Paese ma nell’intero Occidente – il dibattito resta aperto.

Domani lunedì 21 maggio, con inizio alle ore 18, si avrà a Milano un’interessante occasione per discutere di tutto ciò al Bookshop e Caffetteria degli Atellani (in via della Moscova 28), grazie a un incontro organizzato dall’Istituto Bruno Leoni che vedrà la partecipazione di  John O’Sullivan, vice-presidente ed executive editor di Radio Free Europe/RadioLiberty.

Speechwriter del primo ministro britannico nel corso degli anni Ottanta, O’Sullivan è attualmente editorialista della National Review e Senior Fellow dell’Hudson Institute.

Tag: , ,